Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 121.468.402
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/05/2021
Merate: 6 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Mercoledì 17 marzo 2021 alle 08:40

Val San Martino: 'C'è posta per te... Papà', consegne speciali con le maestre di 3 asili

Le maestre si sono fatte... postine. Singolare iniziativa tra Vercurago, Torre de' Busi e Carenno. In occasione della festa del papà le insegnanti delle scuole materne paritarie della Val San Martino - "Papa Giovanni XXIII", "Mere Susanne" e "Angeli Custodi" - supportate dalla coordinatrice di rete Paola Arrigoni e dalle referenti di plesso, si sono messe sui pedali per consegnare un messaggio importante. In un periodo difficile, senza precedenti, con l'emergenza sanitaria che si protrae da oltre un anno e il conseguente nuovo stop alle attività in presenza anche per i più piccini, hanno organizzato una particolare consegna degli inviti per partecipare alla grande festa in programma per venerdì 19 marzo.




https://youtu.be/qkoXGiFheTk


Seguendo tutti i protocolli previsti, hanno vestito i panni delle postine, proprio come nel programma televisivo "C'è posta per te". Con quale destinatario? I padri dei loro piccoli alunni, ovviamente. "C'è posta per te... papà" ha dunque previsto la consegna della famigerata busta ad alcuni genitori delle tre scuole, scelti anche in rappresentanza di tutti gli altri.


Seguito alla lettera il rito della trasmissione di Maria De Filippi: l'arrivo della "postina" in bici, le domande canoniche per avere conferma che il papà individuato fosse quello giusto e poi l'invito a partecipare alla festa "virtuale" che si terrà tramite la piattaforma Meet. Ne sono nati degli sketch molto simpatici, poi montati e girati a tutte le famiglie.
Venerdì, tutti insieme, i bimbi avranno la possibilità di cantare, giocare, consegnare il lavoretto preparato con le indicazioni date dalle maestre, brindare idealmente con i papà, gli amici e le insegnanti.






Certo non manca la volontà di tornare alla materna per davvero e i piccoli non hanno mancato di dirlo ritirando con i papà le buste d'invito. "Il comune denominatore è stato "vogliamo tornare a scuola"" spiegano le maestre, accolte con entusiasmo dai loro alunni e dalle loro famiglie. Arrivando in bici direttamente a casa loro, le insegnanti hanno voluto portare, in modo alternativo e simpatico, un messaggio di speranza e d'incoraggiamento.
Continuano nel frattempo, per garantire continuità, i collegamento in remoto per intrattenere i piccini con letture animati, canti e lavoretti.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco