Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.397.704
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 31 marzo 2021 alle 18:45

Giudizi e pregiudizi sull’operato altrui

Il PD di Lecco esprime profondo dissenso sull’operato di Regione Lombardia e chiede una decisiva svolta sul piano vaccinale regionale Covid 19,.
Così si esprime la Segretaria del PD Lecco.
 
I cittadini Lombardi hanno già espresso profondo dissenso sul Governo Conte che ha gestito l’emergenza Covid , acquisti mascherine e materiale sanitario, la programmazione degli spazi vaccinali ( Primule) il diritto alla precedenza dei vaccini ( amici e amici degli amici e categorie degli infiltrati per mantenere il sistema) dimenticandosi di dire il numero di vaccini che sarebbero arrivati. Governo composto da M5S PD IV LEU. Ora che i competenti o Maestruni sono stati sloggiati e sono arrivate persone valide si incominciano a vedere i risultati, si vedono le fiale nascoste, si hanno i numeri dei vaccini che arriveranno e tutto è stato riprogrammato partendo dal principio dell’anzianità. Ma soprattutto si è dato la possibilità a fare i tamponi e a vaccinare anche nelle farmacie, strutture sul territorio con tutte le competenze e attrezzature idonee. Resta da approvare lo scudo legale per chi esegue il vaccino. Grazie
R.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco