• Sei il visitatore n° 175.504.156
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 02 aprile 2021 alle 11:54

Settore del mobile: imprese lariane in calo, a Lecco +115% di import

Sono in calo le imprese lariane attive nel settore del mobile, che a fine 2020 rappresentano l'1.6% di quelle iscritte all'anagrafe della Camera di Commercio: risultano 1.052, di cui 931 a Como e 121 a Lecco, pari al 23.5% del totale regionale. Rispetto alla fine del 2019 sono rimaste praticamente invariate nella nostra provincia, che però dal 2016 ad oggi ha registrato una diminuzione del 9% (152 unità), contro il -13.1% del ramo opposto del Lago, il -9.5% della Lombardia e il -9% dell'Italia.
Lo rivela un report della Camera di Commercio, che nell'anno dedicato a San Giuseppe - protettore dei falegnami - pone il nostro territorio al 4° posto regionale (e al 22° nazionale) per quota di imprese del comparto mobili rispetto al totale di quelle attive. A conferma di una tendenza negativa rispetto al recente passato anche il numero degli addetti: sempre partendo dal 2016, nel lecchese i lavoratori sono calati complessivamente di 185 unità (-26%), con un "recupero" lo scorso anno di 47 persone (+9.8%). Resta forte, invece, il peso del settore sull'artigianato lariano, comunque a sua volta in fase di "contrazione" (-15.1% nel quadriennio, conclusosi con un totale di 657 imprese nel comasco e 94 nel lecchese).
Secondo i dati Istat rielaborati dall'Ente Camerale, appare negativo anche il quadro riguardante l'interscambio commerciale: nell'anno della pandemia l'export lariano di mobili è infatti risultato in calo del 14.2%, con Lecco in "discesa" del 19.7% per una perdita di 6.7 milioni di euro. Una situazione, questa, comune a tutti i territori lombardi, che invece registrano dati più positivi sul fronte opposto delle importazioni: a livello regionale, Sondrio e Lecco hanno persino evidenziato una crescita, con la nostra provincia protagonista di una buona performance (+115.3%) tradottasi in un +1.3 milioni di euro.

Per visualizzare il report completo CLICCA QUI.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco