Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 119.625.480
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/04/2021
Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 16 µg/mc
Lecco: v. Sora: 16 µg/mc
Valmadrera: 18 µg/mc
Scritto Martedì 06 aprile 2021 alle 13:10

Bellano: prima fatica editoriale per la giovane Arianna Angelozzi, pubblicato 'Il mondo invisibile'

"Il mondo invisibile" è il primo libro scritto e pubblicato in copia fisica della giovane Arianna Angelozzi, studentessa bellanese con tante storie nel cassetto. Dopo tre anni di lavoro – con più stesure - ha realizzato il primo dei suoi sogni.
“Non è stato facile, c'è voluto molto tempo ma volevo pubblicarlo: non mi sono data per vinta nonostante una serie di difficoltà riscontrate. Avere tra le mani qualcosa di personale è una sensazione stupenda, indescrivibile. Ed è ancor piu' bello pensare che qualcuno andrà a leggere qualcosa di tuo”.

Arianna Angelozzi

L'idea di questo libro nasce nel 2018 dopo il diploma di maturità e anni passati a scrivere. La storia è ispirata a due mondi differenti: il primo è quello delle idee di Platone, un mondo eterno, perfetto e senza tempo. L'altro invece ha al centro il pianeta Terra che è l'opposto del precedente perché in divenire, caotico e tendente al cambiamento. Nel primo mondo ci sono le anime defunte intese come angeli; nel secondo, ovviamente, gli umani.
Protagonista del racconto è Asia, ragazza di 16 anni con umore instabile.

La copertina del libro

“Ci ho messo tanto tempo a scriverlo perché a volte mi bloccavo, riprendevo o non sapevo come continuare. Nel 2020 ho inviato il mio primo manoscritto ad un concorso indetto da RTL 102.5 ma non sono stata selezionata: ci sono rimasta male ma non ho mollato. Oggi con grande emozione ecco il traguardo”.
Per darlo alle stampe, Arianna si è affidata ad un servizio offerto da qualche tempo da Amazon che, attraverso la funzione kdp, offre la possibilità a chiunque di creare il proprio libro, coronando così l'aspirazione di molti senza il bisogno di trovare una casa editrice. Per farlo bisogna rispettare una serie di criteri, creare bene il proprio manoscritto e una copertina, poi il gioco è fatto. La nota catena di e-commerce ti affida un codice isbn e una volta messo in commercio chiederà una parte dei proventi. E' possibile scegliere di realizzare il prodotto sia in formato cartaceo che e-book. Il libro comparirà nella sezione "book" di Amazon.

“Scrivo da quando sono piccolina perché ho molta fantasia e ho deciso di catturarla in qualcosa di concreto. Quando scrivo mi sento bene - racconta ancora la bellanese - perchè riesco a implementare le mie idee. Non mi pesa impiegare le mie ore a creare storie e dialoghi. Il mio mondo interiore a volte sembra essere migliore della mia vita al di fuori. Scrivere evoca paesaggi o scenari probabilmente inesistenti che mi affascinano e sentire che ho creato un personaggio a cui mi sono affezionata è davvero bello”.
Il libro è un mix tra mistero, fantasy, occulto e crimine. "Il Mondo Invisibile" è come il mondo di Platone e le anime che vi abitano sono pervase perennemente da pace e serenità. Qui non è rimasto niente per cui lottare o battersi, per questo sono annoiate e spesso sorvegliano dall'alto i mortali attraverso dei monitor. Ogni anima può essere l'angelo custode di qualcuno a sua scelta. Individuo – il nome scelto per uno dei protagonisti - è "seccato" dalla vita pacifica e dall'eternità. Tutto cambia nel momento in cui scoprirà che Asia, la ragazzina che sorveglia, compie una serie di errori a causa della sua condizione.
“E' molto soddisfacente vedere un progetto finito, pubblico. Quando è arrivata la mia prima copia cartacea ero super felice, non credevo ai miei occhi. Il libro sta andando bene per ora, spero che continui così. Per il futuro ho già in mente di trasformare in libri altre idee. Il segreto è di non abbandonare mai i propri sogni”.
A.G.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco