Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 119.629.809
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/04/2021
Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 16 µg/mc
Lecco: v. Sora: 16 µg/mc
Valmadrera: 18 µg/mc
Scritto Mercoledì 07 aprile 2021 alle 16:19

Lecco: doveva essere in cella, era alla Piccola (con della droga). Arrestato

Un precedente intervento interforze alla Piccola
Ancora droga alla Piccola. Nella pomeriggio di ieri – 6 aprile - gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Lecco sono tornati ad effettuare (l’ennesimo) controllo nell’area dell’ex scalo ferroviario. All’interno della recinzione creata attorno alla così detta stecca centrale è stato subito individuato R.Z., classe 1983, di nazionalità marocchina, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora. Dagli accertamenti effettuati dai poliziotti è emerso a suo carico un rintraccio per cattura, in quanto destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Lecco per cumulo di pene, relative a resistenza a Pubblico Ufficiale ed altri reati in materia di stupefacenti.
A seguito di una successiva perquisizione dell’area, sono stati ricondotti allo straniero anche 50 grammi di hashish, sequestrati dagli agenti.
R.Z. è stato quindi tradotto presso la casa circondariale di Lecco, per scontare la sua pena residua già maturata di un anno e sei mesi. Il Questore di Lecco ha avviato la procedura per l’espulsione coatta del detenuto, da applicarsi al momento del suo rilascio.   
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco