Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 120.996.093
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 06/05/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 13 µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Sabato 01 maggio 2021 alle 08:12

Olginate: ultimo giorno di lavoro per l'agente Maggio, il grazie della comunità

L’ultimo giorno di servizio dell’agente Marco Maggio non poteva che concludersi con un doveroso ringraziamento da parte della comunità. Nella serata di venerdì 30 aprile infatti, il primo cittadino Marco Passoni poco prima della seduta consiliare ha voluto salutare l’operante della polizia locale intercomunale di Olginate e Valgreghentino, prossimo al trasferimento in Valsassina.

“Purtroppo dobbiamo salutare l’agente Maggio che ci lascia per un’altra esperienza. Per ringraziarti per questi anni condivisi di professionalità e competenza vogliamo darti simbolicamente questa pergamena. Siamo molto contenti che tu possa crescere da un punto di vista professionale anche se ci dispiace molto perché il tuo arrivo ha portato un modo nuovo di lavorare sotto molti aspetti. Speriamo che con il comune di Olginate sia soltanto un arrivederci e che tu possa ritornante nella comunità olginatese”.

Il sindaco Marco Passoni

Parole sentite e condivise da tutta l’amministrazione comunale dispiaciuta di lasciare andare un agente che fin dal 1° giugno 2018, primo giorno di servizio, si è rivelato una figura di riferimento per i due paesi, mostrando dedizione e passione per il suo lavoro, ma soprattutto grande disponibilità nel collaborare con le altre figure presenti sul territorio.

L'agente Marco Maggio

A prendere la parola è stato poi Marco Maggio, affiancato dal comandante Matteo Giglio insieme al quale ha trascorso questi anni: “La cosa che mi ha colpito fin dall’inizio è il senso di comunità di questo paese e questo mi ha motivato molto nel mio percorso, cercando di fare del bene e mettendoci un po' del mio. Tutti insieme non ci siamo dedicati solo ai compiti propri della polizia locale ma abbiamo cercato di ricoprire un ruolo sociale, soprattutto in quest’ultimo periodo di emergenza sanitaria. Avrò un bel ricordo di questi anni, di Olginate e di tutti i miei cari colleghi”.
Articoli correlati:
16.03.2021 - Olginate-Valgreghentino: l'agente Maggio lascia il Comando della PL, il suo 'bilancio'
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco