Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 120.996.358
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 06/05/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 13 µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Sabato 01 maggio 2021 alle 09:52

Mandello: buon Primo Maggio (dopo un 25 Aprile ricordato in sordina)

La scorsa settimana, per la prima volta nella storia della nostra comunità, a Mandello l'amministrazione comunale non ha affisso i manifesti per celebrare il XXV Aprile, che ricorda a tutti noi la liberazione dalla violenza del nazifascismo e la riconquista, da parte del popolo italiano, delle libertà civili e politiche. E' un fatto gravissimo non averlo ricordato con il manifesto comunale, soprattutto nel periodo di pandemia, che anche quest'anno ha impedito il corteo con cui le Autorità civili, militari e i cittadini rendono omaggio ai Caduti.
Non volendo pensare che si tratti di una dimenticanza, perché troppo grave sarebbe che un Sindaco non senta il dovere di onorare la memoria del XXV Aprile, Festa Nazionale, temiamo che si tratti di espressa volontà di farlo passare in sordina. il che, forse, è ancora peggio.
Oggi è il Primo Maggio, Festa dei lavoratori, altra ricorrenza importantissima perché onora uno dei valori fondanti della Repubblica italiana che, come recital'art. 1 della Costituzione Italiana, è fondata sul lavoro.Casa comune esprime la più sincera vicinanza a tutti i lavoratori, ma soprattutto alle persone che, anche a causa della pandemia, hanno perso il lavoro, ai giovani che sempre più con fatica riescono a trovarlo, alle donne che con grandi difficoltà devono conciliarlo con le attività di cura della famiglia.
Ci auguriamo davvero che, dopo questo anno doloroso, si possa guardare al futuro con la speranza di lavoro per tutti, di interventi pubblici che eliminino le disuguaglianze e che portino equità sociale per tutte le categorie di persone e di lavoratori.
Buon Primo maggio a tutti, per una comunità nazionale e locale sempre governata dai valori fondamentali di democrazia, lavoro, antifascismo e solidarietà
Casa Comune per Mandello Democratica
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco