Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 121.003.000
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 06/05/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 13 µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Domenica 02 maggio 2021 alle 08:17

Valgreghentino: col Vescovo accolta la Madonna di Loreto

È stato Monsignor Giuseppe Vegezzi, Vescovo ausiliare della Diocesi di Milano, a celebrare la S. Messa con cui nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 1 maggio, l'Unità Pastorale "San Giorgio e San Carlo" di Valgreghentino ha accolto la statua della Madonna di Loreto, in visita in paese in occasione dell'anno santo lauretano.

La statua della Madonna di Loreto

Un momento di devozione molto sentito dalla comunità guidata da don Paolo Ventura, che si concretizzerà, fino a domenica 9 maggio, in numerosi appuntamenti di preghiera sia nella chiesa del centro che in quella della frazione di Villa, con funzioni speciali dedicate di volta in volta ai ragazzi dell'Oratorio, ai nonni e agli anziani, alle famiglie, agli ammalati e ai volontari.

Suor Amelia

Protagonisti della S. Messa di ieri, nello specifico, i rappresentanti dell'Unitalsi, che insieme al parroco e al sindaco Matteo Colombo hanno dato il benvenuto a Valgreghentino all'effigie della Madonna e a Monsignor Vegezzi.

A sinistra il sindaco Matteo Colombo

"Cogliamo l'occasione di questa presenza per pregare insieme per l'inviolabilità e la santità della famiglia, per le vocazioni, per coloro che si sono allontanati dalla fede, per trovare serenità e speranza in questo tempo che segna ancora tutti noi, qui e nel resto del mondo" ha commentato don Paolo prima di dare inizio alla liturgia.

Monsignor Giuseppe Vegezzi

"Gesù ha sempre pregato per noi, invitandoci a renderlo presente non solo nelle celebrazioni, ma anche nella nostra vita e nelle nostre scelte" ha invece affermato il Vescovo durante l'omelia. "Per imparare a farlo dobbiamo invocare l'aiuto di Maria, madre di ogni famiglia e di ogni casa. Tutti noi siamo chiamati ad essere portatori di gioia e di speranza, a lasciare un segno del nostro passaggio, che anche grazie a Lei dobbiamo capire qual è e in che modo si concretizza, per renderlo evidente a tutti [...]".

Don Paolo Ventura

La Madonna di Loreto accompagnerà con la sua presenza anche i bambini dell'Unità Pastorale che tra oggi e la prossima domenica riceveranno la loro Prima Comunione. Numerose poi, come anticipato, le funzioni previste nell'arco della settimana, a cui è sempre possibile partecipare nel rispetto delle norme in vigore per l'emergenza sanitaria.

Per il programma completo CLICCA QUI
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco