Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.693.972
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 06 maggio 2021 alle 15:27

Lascia la città per i Piani Resinelli e crea un 'laboratorio turistico': l'esperienza della giovane Sofia (con Simone)

Simone Masdea e Sofia Bolognini
Dalla sua terra natale, le Marche, è approdata a Roma, poi a Milano e a Campsirago, nel cuore del Monte di Brianza, ma soltanto ai Resinelli ha trovato casa. Ed è proprio lì, ai piedi della Grigna, che ha conosciuto Simone Masdea, poi divenuto suo compagno di vita e "collega". A 28 anni, nel pieno di una pandemia mondiale, Sofia Bolognini ha deciso di mollare tutto per trasferirsi "in quota", dove insieme al fidanzato ha creato un laboratorio di progettazione turistica sostenibile under 35, "Resinelli Tourism Lab", patrocinato dalla Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino e dai Comuni di Lecco, Abbadia, Ballabio e Mandello.
"È stata una scelta di vita: dopo diverse esperienze in giro per l'Italia ho capito che la mia dimensione è la montagna, la natura, e che non avrei più potuto restare in città" ci ha raccontato la giovane, con una formazione da social media manager. "Quando l'ho conosciuto, Simone viveva già da cinque anni ai Piani Resinelli, un luogo che conosce profondamente avendo trascorso lì gran parte della sua infanzia, insieme ai nonni. Anche quando abitava a Lecco, poi, era una presenza fissa in Grigna e sui monti del territorio, lavorando peraltro come agronomo. Tengo a precisare, quindi, che il nostro progetto non è stato improvvisato dall'oggi al domani, ma deriva da una lunga esperienza di queste zone, che vogliamo far vivere a turisti e visitatori nella loro dimensione più naturale, selvatica e incontaminata, tutelando l'integrità culturale, i processi ecologici essenziali, la diversità biologica e i sistemi di vita locali".
Tante, dunque, le idee che Sofia e Simone intendono portare avanti attraverso il loro laboratorio, con l'obiettivo di sviluppare la vocazione turistica dei Piani Resinelli nel segno della sostenibilità ambientale, dell'inclusività e della digitalizzazione, con esperienze dense di sport, natura, cultura, avventura e relazione.
"Sentiamo di volerci prendere cura delle montagne e delle persone che le abitano" ha concluso la 28enne. "Come? Lavorando alla creazione di un'offerta turistica partecipata, dal basso, che migliori la qualità della vita di chi abita qui, ma anche l'esperienza di viaggio dei "forestieri", che possono avere l'opportunità di godere il territorio in modo sostenibile".
Tra i partner del progetto di Sofia e Simone figurano anche UNIMONT - Università della montagna, Legambiente Lecco, il WWF e la Cooperativa Sociale Sineresi.
Sono tre, al momento, le giornate programmate da "Resinelli Tourism Lab", che si svilupperanno intorno ad altrettante parole chiave con tavoli di lavoro, conferenze, camminate, trekking e spettacoli. La prima data da cerchiare sul calendario è quella di domenica 6 giugno.

Di seguito il programma:

Mattino ore 8:00

ALBERI MAESTRI, PERFORMANCE (vedi link)
Cammino digitale ed esperienziale alla scoperta del mondo degli alberi e delle piante, principio e
metafora della vita stessa.
Da Ballabio ai Piani Resinelli.

GAME CONFERENCE | CONFERENZA COLLETTIVA
Format ludico-partecipativo di conferenza stampa interattiva: un gioco collettivo in presenza e in
diretta radio-streaming per la presentazione di Resinelli Tourism Lab.

Pomeriggio

SPAZIO DEDICATO ALLE ASSOCIAZIONI
Laboratori, mostre, installazioni, letture, stand: lo spazio dedicato all'autonarrazione territoriale.

CLEAN UP CON LEGAMBIENTE LECCO
Attività di clean up con commento finale dei rifiuti raccolti.

WALKABOUT SUL TURISMO SOSTENIBILE MONTANO
Format di Performing Media per la co-progettazione e il brainstorming nomade. Design thinking e
intelligenza connettiva per l'auto organizzazione delle comunità.
In diretta streaming su twitter.

RIENTRO CON MEZZO PUBBLICO
Il pubblico e i/le partecipanti potranno lasciare i Piani Resinelli con l'autobus di linea/navette.

Prenotazione obbligatoria
Per partecipare, scrivi a resinellitourismlab@gmail.com
Oppure manda un SMS WhatsApp al 3405987255
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco