Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 159.204.611
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 09 maggio 2021 alle 10:59

Starlight Valmadrera: confermate Panzeri e Oggioni

Tante conferme in casa della Starlight Valmadrera. Il presidente del sodalizio si sta muovendo per costruire una formazione compatta e competitiva per la prossima stagione per quanto concerne la prima squadra, in attesa di capire e ufficializzare a quale campionato potrà partecipare la compagine dopo la situazione creatasi a causa del covid.


Letizia Panzeri

Primo tassello importante all’interno del progetto di rilancio della formazione cestistica Letizia Panzeri, atleta nata il 27 marzo 2001 a Lecco e residente a Valmadrera: seppur molto giovane, è consapevole che può togliersi delle belle soddisfazioni. E chissà che giocando con la casacca della sua società possa tagliare altri traguardi importanti.
Un anno difficile quello della scorsa stagione? "Sicuramente non è stato facile a causa del covid perché non ho più avuto la possibilità di fare ciò che volevo. Una delle cose che mi è mancata di più è stato il basket. Nonostante non abbia fatto un campionato, fortunatamente ho avuto la possibilità di allenarmi e di questo sono molto contenta".
Cosa ti aspetti per la prossima stagione? "Ho molta voglia di ricominciare, spero di trovare un bel gruppo e di poter fare un buon campionato. Cercherò di migliorare su alcuni aspetti e di dare un contributo alla squadra".


Cecilia Oggioni

Sulla stessa riga anche Cecilia Oggioni che non vede l’ora di riprendere l’attività agonistica. Ha una grande voglia di divertirsi ma anche di conquistare nuovi traguardi. Nata l’8 aprile 1998 a Monza e residente a Lissone, studentessa di economia e da tre anni socia di Run & Jump, negozio specializzato in prodotti per il basket, ha iniziato da piccola nella squadra "di casa" per poi passare alle giovanili del Geas. Di seguito Biassono, dove ha disputato il suo primo vero campionato senior in serie B, poi due anni a Giussano fino all'approdo a Valmadrera, dove però deve ancora debuttare ufficialmente. Un motivo in più per Cecilia per evidenziare le sue capacità tecniche ed agonistiche: "Da quando ho iniziato a giocare a basket non mi è mai successo di stare così a lungo lontana dal campo di gioco. Non è stato facile cancellare un’abitudine che per me rappresenta un divertimento e uno sfogo dalla vita di tutti i giorni. Guardo il lato positivo e penso a quanto sarà bello sentirsi di nuovo parte di un gruppo e riscoprire il piacere di giocare a pallacanestro".
Nonostante la giovane età, Cecilia ha grandi qualità e capacità, doti e valori che possono diventare per la Starlight un modo per conquistare traguardi importanti. "Mi aspetto una squadra competitiva, che abbia tanta voglia di giocare e mettersi alla prova, come quella che ho conosciuto a settembre. Per quanto mi riguarda, penso a mettere tutto l’impegno necessario per crescere e a godermi ogni minuto che passerò sul campo. Dobbiamo iniziare a giocare a pallacanestro, con l’intenzione di dimostrare il valore della Starlight Valmadrera".
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco