Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 146.413.010
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 19 maggio 2021 alle 08:47

Mandello: Casa Comune attacca la Giunta sulla riqualificazione dei giardini a lago

Il gruppo di minoranza in consiglio comunale Casa Comune per Mandello Democratica torna ad attaccare la giunta guidata da Riccardo Fasoli sulla delicata partita della riqualificazione dei giardini a lago.
Con un post su Facebook, i consiglieri di Casa Comune si sono rivolti direttamente ai cittadini, ponendo alcuni spunti di riflessione. “Cari concittadini, sapevate che c’è un progetto di riqualificazione dei Giardini Pubblici?” si legge. “Sapevate inoltre che durerà parecchi anni? sarà attuato in quattro lotti e comprometterà per tutto il periodo l’utilizzo dell’area? Cementificherà circa il 20% della superficie dell’’unico Parco Pubblico del paese? Saranno costruiti impianti sportivi e ricreativi di forte impatto? Saranno tagliate più di 40 piante per far posto a queste strutture? Cambierà la finalità e la funzionalità dei Giardini Pubblici? Sarà concessa in convenzione a privati una parte dell’area, con la spiaggia accanto alla darsena Falck? Ci sarà il rischio di compromettere il libero accesso ad una delle zone panoramiche più belle dei Giardini Pubblici?”.
Secondo l’opposizione, il Comune di Mandello, oltre ad aver già speso molte risorse per i giardini nel corso degli ultimi anni, non ha tutte le risorse finanziarie necessarie per coprire il costo del progetto di riqualificazione, che ammonta a circa 3 milioni di euro. Inoltre, i consiglieri sostengono che l’amministrazione comunale ha scelto di non condividere con la cittadinanza obiettivi e finalità del progetto.
Per tutti questi motivi, Casa Comune “vuole sollecitare l’Amministrazione Comunale a promuovere la partecipazione della cittadinanza per condividere le finalità del Progetto, indire un Concorso di Idee per acquisire indicazioni progettuali in termini architettonici-paesaggistici-economici, ridurre significativamente l’importo delle opere affinché l’uso di risorse finanziarie sia responsabile e sostenibile, riconsiderare centrale le finalità dei Giardini Pubblici come oasi di pace e luogo dove fruire liberamente di spazi aperti e avere libero accesso al lago, recuperare l’area dal punto di vista naturalistico, migliorando il patrimonio arboreo esistente e aumentando le zone verdi, evitare la costruzione di strutture sportive che possono trovare posto in zone del paese già adibite a questo uso. Casa Comune ritiene che i Giardini Pubblici siano di tutti i cittadini e invita tutti i mandellesi a partecipare attivamente alle decisioni!”.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco