Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 146.409.239
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 04 giugno 2021 alle 20:24

Mandello: fuori pericolo la 42enne malmenata dal compagno, scatta la denuncia

Non è, fortunatamente, in pericolo di vita la 42enne trasferita nella serata di ieri a sirene spiegate dalla sua abitazione di Mandello all'Ospedale Manzoni di Lecco dopo essere stata aggredita dal compagno. L'allarme era scattato poco dopo le 18 quando l'ennesima litigata della coppia è evidentemente degenerata con lo scontro passato sul piano fisico, nonostante la presenza nell'appartamento, affacciato su via Ezio Moioli, nel nucleo di Olcio, della figlia primogenita della donna. La stessa ragazzina avrebbe cercato di proteggere la madre, investita però dalla furia cieca del suo aggressore che l'avrebbe percossa - anche sul capo - utilizzando un tubo di ferro, così come riferito dalla minore ai vicini, richiamati in strada dalla grida.
Allertato il numero unico per le emergenze, oltre ai sanitari sono arrivati in posto Polizia Locale e Carabinieri. Ad "accoglierli" già all'esterno del caseggiato delle tracce di sangue, a riprova di come la malcapitata abbia provato a fuggire. Ancora in casa anche l'aggressore, ascoltato dai militari che hanno poi trasmesso gli atti alla Procura, all'attenzione del sostituto Paolo Del Grosso, PM di turno in questi giorni. Nei confronti dell'uomo la denuncia scatterà d'ufficio. Alla 42enne - madre anche dei suoi due figlioletti ancora in tenerà età, al momento non presenti a Mandello ma "trasferiti" parrebbe in Campania, regione d'origine della coppia - dopo una nottata in Pronto Soccorso nel corso della quale è stata sottoposta a una serie di accertamenti, sono stati infatti attribuiti, in prima battuta, ben 20 giorni di prognosi.
Articoli correlati:
03.06.2021 - Mandello: 42enne soccorsa in 'codice rosso' dopo essere stata colpita al capo dal compagno
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco