Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 125.175.192
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/06/2021
Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 25 µg/mc
Lecco: v. Sora: 22 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Lunedì 07 giugno 2021 alle 08:48

Lecco: riapre per le visite il Campanile di San Nicolò

La pausa imposta dalla pandemia è stata lunga e difficile, ma è giunto il momento di ripartire anche per il monumento simbolo della città di Lecco. Da venerdì prossimo, 11 giugno, il Campanile di San Nicolò riapre le porte ai cittadini e ai turisti, con tutta l’intenzione di regalare la possibilità di vivere un’esperienza sempre emozionante per tutto il periodo estivo. L’appuntamento, come detto, è per il prossimo venerdì, quando le guide del Gruppo Volontari accoglieranno con rinnovato entusiasmo tutti coloro che vorranno trascorrere un’ora tra storia, cultura, curiosità e panorami mozzafiato.
Confermato lo schema di calendario che tanto successo ha riscosso anche nelle scorse estati, ovvero la proposta di visite by night tutti i venerdì sera, oltre ad alcune aperture domenicali diurne, con la possibilità ovviamente anche di richiedere tour speciali in altre giornate per gruppi numerosi. Invariato è rimasto anche il meccanismo di accesso, che prevede la necessità di prenotarsi tramite il sito Internet www.campaniledilecco.it.
Il Covid ha ovviamente imposto anche in questo caso alcuni accorgimenti per garantire lo sviluppo delle salite in totale sicurezza. Il numero di componenti per ciascun turno di visita, in particolare, è stato ridotto a 8, invece delle 13 persone abituali. Limitato anche il turn-over all’interno del monumento, con la presenza di un solo gruppo nella torre campanaria e la partenza delle salite dunque ogni 50 minuti. Lungo il percorso saranno rispettate tutte le norme di sicurezza, a cominciare dalla misurazione della temperatura corporea, passando per l’igienizzazione delle mani e per l’adeguato distanziamento, con l’obbligo di mascherina ovviamente per tutta la durata della visita.
“La situazione pandemica, purtroppo, ci ha imposto una forte riduzione dei posti disponibili e una limitazione dei turni per ogni apertura – spiegano i membri del gruppo coordinatori del Campanile, che si occupano di coordinare le attività dei volontari –. Abbiamo però fatto di tutto per riaprire non appena se ne è riscontrata la possibilità, sempre nel rispetto di tutte le norme. Ci teniamo a sottolineare che in questi mesi la nostra attività non si è fermata del tutto. Abbiamo infatti continuato il nostro impegno di solidarietà, destinando a realtà particolarmente bisognose una quota delle offerte raccolte in precedenza, con un occhio di riguardo anche alle iniziative legate all’emergenza Covid”.
Per il mese di giugno, per il momento, le altre salite programmate saranno domenica 13 e 20 giugno, mentre le aperture del venerdì sera, oltre all’11 giugno, saranno il 18 e il 25 giugno. E proprio per salutare la novità, è in fase di lancio sui canali social anche un filmato promozionale con immagini spettacolari del campanile e della vista mozzafiato di cui è possibile godere al termine della visita. Tutte le date di apertura, con il relativo modulo di prenotazione, e ogni altra informazione sono disponibili sul sito www.campaniledilecco.it.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco