Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 125.173.412
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/06/2021
Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 25 µg/mc
Lecco: v. Sora: 22 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Martedì 08 giugno 2021 alle 09:13

Lecco: il Badminton Club riparte con una 'doppia' vittoria

Un grande rientro quello dei giocatori blucelesti ai Campionati Italiani Master di badminton: Stefano Calegari e Morten Sorensen del Club lecchese, da qualche anno fuori dal "giro" delle gare, hanno infatti conquistato il titolo nel Doppio Maschile over 45 e il podio nel Singolare (2° posto per il danese e 3° per il compagno di squadra). La manifestazione si è svolta nel Palazzetto dello Sport di Maracalagonis, nella periferia di Cagliari, una struttura concepita appositamente per la pratica del badminton, che non richiede grandi spazi o attrezzature particolari ma semplicemente un'altezza di almeno 9 metri e un'lluminazione che non disturbi direttamente gli occhi degli atleti, costretti a guardare in alto per il controllo del volano.



Il risultato è da apprezzare maggiormente considerando il breve periodo di preparazione degli atleti lecchesi che, causa pandemia, dispongono della palestra da meno di un mese. Inoltre il percorso nel torneo è stato particolarmente difficile per l’alto livello degli avversari. I portacolori del B&CC Lecco hanno superato nei quarti la coppia del CUS Torino Scavino-Skorokhod per 21-14, 21-17 e in semifinale con una partita combattutissima ai tre set i siciliani del Club The Stars Di Marco-Feliziani con l’incredibile punteggio di 23-21, 24-26 e 21-18. Anche la finale, giocata domenica mattina contro i meranesi Frei-Reiner si è conclusa 21-18, 21-14 per la soddisfazione di tutto il badminton lecchese.
Nel Singolare Maschile, Over 45, Morten Sorensen ha incontrato nell'ultimo "step" di gara il campione uscente Carlo Alberto Di Marco, contro il quale si è fermato all’argento con il punteggio di 21-10, 21-10 a favore del siciliano. In precedenza Sorensen aveva superato Oleksii Skorokhod del CUS Torino (21- 14, 21-19) e Joachim Frei del Meran (21-10, 21-10). Stefano Calegari, invece, ha vinto il primo incontro superando per 21-17, 21-13 il meranese Michael Rainer e fermandosi in semifinale contro Di Marco che l'ha spuntata per 21-6, 21-10.



Il risultato di Cagliari ha portato una ventata di ottimismo in tutto il Club lecchese, fortemente provato dalla pandemia. Recentemente Alessandro Redaelli, allenatore, oltre che valido giocatore, ha partecipato a Kiev in Ukraina ad un seminario promosso da Badminton Europe, la confederazione europea, aumentando ulteriormente la sua esperienza didattica. Per recuperare il periodo perso a causa del Covid-19, il Club ha inoltre fatto domanda al Comune per poter utilizzare la palestra anche nel mese di luglio, per poi riprendere regolarmente l’attività della stagione 2021-22 a partire da settembre.
Chi volesse avvicinarsi al badminton - che, si ricorda, è stato classificato dal CONI come sport non di contatto, quindi praticabile anche in tempi di Covid - può presentarsi nella palestra di Via Ghislanzoni (ingresso pedonale da Viale Dante) il lnedì dalle 20:00 alle 22:00 o il mercoledì e il venerdì dalle 18:30 alle 20:30.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco