Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 125.172.671
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/06/2021
Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 25 µg/mc
Lecco: v. Sora: 22 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Martedì 08 giugno 2021 alle 14:58

'BioBlitz' al Parco Monte Barro ed escursioni nel PLIS, il 12 e 13

Sabato 12 e domenica 13 giugno la rete dei Parchi e delle riserve in Lombardia organizza il "BioBlitz: Esploratori della Biodiversità per un giorno", un evento di educazione e sensibilizzazione naturalistica e scientifica. L'iniziativa consiste nel ricercare, individuare e classificare in un determinato ambiente il maggior numero di forme di vita animali e vegetali. I dati raccolti saranno poi un valido strumento per il monitoraggio della biodiversità regionale.
Possono partecipare al BioBlitz adulti e bambini, accompagnati nelle loro esplorazioni da esperti e specialisti di Università e Associazioni. La presenza del pubblico è l'elemento fondamentale per lo sviluppo del progetto di Citizen Science, che coinvolge in modo attivo i cittadini in una ricerca a carattere scientifico, contribuendo a monitorare la biodiversità delle aree protette regionali. I dati raccolti durante il censimento (semplici osservazioni, foto, suoni e video) saranno inseriti direttamente nella piattaforma informatica del progetto, utilizzabile sia attraverso l'apposita pagina Internet sia mediante l’omonima app, e saranno un valido strumento per il monitoraggio della biodiversità.



Possono partecipare tutti i cittadini: adulti, bambini, giovani, appassionati e curiosi. Maggiore sarà il numero delle segnalazioni, più alta e precisa sarà la qualità della “fotografia naturalistica” del territorio lombardo. I dati raccolti nel corso delle due giornate di esplorazione saranno inviati anche a due importanti progetti di ricerca: un programma regionale di monitoraggio della flora spontanea, gestito dal Centro Flora Autoctona che ha sede nel Parco Monte Barro, e un altro internazionale sugli insetti impollinatori gestito in Italia dall’Università di Bologna.
Al Parco Monte Barro sono previsti numerosi itinerari alla scoperta della natura, con escursioni “in trasferta” anche nei Parchi Locali d’interesse Sovracomunale del Monte Di Brianza e di San Pietro al Monte - San Tomaso. Il programma completo del fine settimana è disponibile a questo LINK. Tutte le escursioni sono a partecipazione gratuita, avranno la durata di circa due ore e saranno gestite nel rispetto delle norme anti Covid-19.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco