Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 124.654.168
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/06/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 20 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Scritto Martedì 08 giugno 2021 alle 18:16

Al via 'I Luoghi dell'Adda', 12 spettacoli teatrali per la 'ripresa dell'anima'

È tutto pronto per la 16^ edizione de "I Luoghi dell'Adda", l'ormai consolidata rassegna in scena lungo il corso del fiume di manzoniana memoria - con tappe da Capriate San Gervasio fino a Varenna, passando per Paderno e Olginate - organizzata da Teatro Invito con il contributo di ACEL Energie in qualità di main sponsor.



Dodici gli spettacoli in programma quest'anno, dal 18 giugno all'11 luglio, grazie all'intervento di compagnie professioniste provenienti da diverse zone d'Italia, "arruolate" per una kermesse che si preannuncia, non diversamente dal solito, di altissima qualità, con appuntamenti gratuiti per tutti i gusti: commedie leggere, vicende epiche, recital in parole e musica, nonchè narrazioni spassose e omaggi a figure mitiche - tra cui le donne tanto fragili quanto "luminose" della Grecia antica - e storiche come Dante, in un lungo ed emozionante "viaggio teatrale" che punta ad essere elemento di attrattività per i cittadini del territorio così come per la vicina Milano.


Antonella Cagliani e Marco Canzi

"Siamo felici di sostenere ancora una volta questa iniziativa, tanto più perchè rappresenta un positivo segnale di ripartenza, di ripresa in termini di socialità e cultura, per sconfiggere insieme la pandemia dello spirito" ha commentato il presidente di ACSM-AGAM Marco Canzi. "Con la costituzione del nostro gruppo aziendale il legame con il territorio lecchese si è ulteriormente rafforzato: sentiamo ancor di più una responsabilità per la crescita collettiva, che in questo caso si traduce in vicinanza concreta a una rassegna di grande richiamo qual è da anni "I Luoghi dell'Adda", per un'estate di vera rinascita".


Elena Scolari e Ignazio Ravasi

"Pur senza dimenticare l'aspetto economico, fondamentale per andare avanti, è importante che si possa assistere a una ripresa dell'anima, a cui la cultura può e deve concorrere in maniera concreta" ha aggiunto Elena Scolari di Teatro Invito. "Come sempre i dodici spettacoli andranno in scena in luoghi all'aria aperta di grande suggestione, di cui vogliamo riappropriarci per tornare a stare insieme, a sentirci comunità, con il nostro pubblico più affezionato e con tutti coloro che vorranno unirsi a noi per questa 16^ edizione".


Alcuni momenti delle passate edizioni

A sostenere la rassegna con un contributo economico anche il Parco Adda Nord, che "non vuole essere un burbero guardiano del suo patrimonio naturale, ma un promotore di quella bellezza da cui scaturisce la creatività umana". "Il connubio natura-cultura ha un valore inestimabile" ha sottolineato a tal proposito Ignazio Ravasi, aggiungendo che per l'ente "era un obbligo supportare una manifestazione di qualità come questa, e di riflesso un intero comparto gravemente penalizzato dalla pandemia".



Un plauso per l'ormai prossimo avvio della rassegna è giunto anche da Antonella Cagliani, assessore del Comune di Robbiate confermato nel ruolo di capofila. "L'auspicio è che questa iniziativa sia d'esempio per una vera ripartenza, diversa da quella dei mesi scorsi, più attenta alla cultura anche in termini di investimenti" ha commentato quest'ultima, evidenziando la scelta di mantenere tutti gli spettacoli a ingresso gratuito per consentire a tutti di parteciparvi senza preoccupazioni.



Obbligatoria, invece, la prenotazione, anche per garantire il massimo rispetto delle norme anti Covid, soprattutto per le serate che prevedono anche un aperitivo open air (al costo simbolico di 5 euro).
Per visualizzare il programma completo e per ulteriori informazioni CLICCA QUI.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco