Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 125.168.793
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/06/2021
Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 25 µg/mc
Lecco: v. Sora: 22 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 giugno 2021 alle 11:39

Calolzio: Susanna a soli vent'anni non c'è più. I Volontari: 'sei un altro dei nostri angeli'

Susanna Marelli
La "bandiera" dei Volontari del Soccorso di Calolzio è tornata a essere listata a lutto: era da poco parte del gruppo, infatti, Susanna Marelli, vent'anni appena, mancata improvvisamente nel pomeriggio di ieri, dopo essere stata travolta da un treno presso la stazione ferroviaria di Lierna. "Da oggi il cielo ha un altro dei nostri angeli lassù... Ciao Susanna ora lassù i nostri angeli ti stringeranno forte e insieme a loro ci darai la forza di indossare anche per te questa divisa ogni giorno... Buon viaggio" il messaggio dedicato alla giovanissima dalle "tute arancio" di via Mazzini, attonite dinnanzi a un altro lutto, così prematuro.
Ex studentessa dell'Istituto Fiocchi di Lecco, Susanna, classe 2001, era cresciuta con la famiglia a Torre' de Busi per poi frequentare le scuole medie a Calolzio, intessendo amicizie e conoscenze. La notizia della sua straziante morte, lascia dunque attonite ulteriori due comunità, oltre a quella di Lierna, scossa dal confluire in stazione di mezzi di soccorso, con sanitari e vigili del fuoco impotenti dinnanzi alla tragedia consumatasi all'ora di pranzo al passaggio di uno dei tanti convoglio che fanno la spola tra Lecco e Sondrio. Cita Totò l'ultimo post pubblico sul profilo FB di Susanna. Il "Principe" dialoga con Oriana Fallaci, incontro tra grandi. "Forse vi sono momentini minuscoli di felicità e sono quelli durante i quali si dimenticano le cose brutte. La felicità, signorina mia, è fatti di attimi di dimenticanza".
Articoli correlati:
08.06.2021 - Investimento mortale sui binari a Lierna, bus sostitutivi da Colico a Lecco
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco