Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 125.174.649
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/06/2021
Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 25 µg/mc
Lecco: v. Sora: 22 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Giovedì 10 giugno 2021 alle 09:07

Valmadrera: presentato l'album di figurine 2020-21 della Polisportiva

Anche quest’anno, nonostante la pandemia da Covid-19, la Polisportiva Valmadrera ha deciso di realizzare l’album delle figurine di tutti gli atleti delle sue ventisette squadre di calcio, basket e pallavolo, oltre che di un centinaio fra dirigenti e allenatori che, con impegno e passione, si dedicano all’educazione e alla formazione dei giovani del territorio.
All’interno del fascicolo, oltre ai volti dei “protagonisti” della Polisportiva, figurano le immagini degli appuntamenti più significativi per il sodalizio - fra cui, ad esempio, il torneo Franco Gargiulo e i memorial Pietro Giorgi e Fabio Valtulina - ma anche delle speciali “pagine-evento” relative alle diverse - e poche, considerate le numerose limitazioni - iniziative a cui le squadre hanno preso parte: tra le altre, il 1° Orange Summer Camp – che verrà replicato quest’anno, dal 30 agosto all’11 settembre – e gli appuntamenti per il campo in sintetico. L’album contiene inoltre i ricordi di Ludovico “Vico” Butti e Cesare Arialdo Fumagalli, amici della Polisportiva venuti a mancare.


A presentare la nuova raccolta, ieri pomeriggio presso l’oratorio maschile di Valmadrera, il neo eletto presidente Alberto De Pellegrin, il suo predecessore Antonio Monti, il vice Mauro Vassena e il Sindaco Antonio Rusconi, fondatore ed ex presidente dell’associazione, nonchè l’assessore allo Sport Marcello Butti e i responsabili del settore basket e calcio Antonio Locatelli e Fabio Corti.



"Abbiamo voluto dare continuità e fare questo album anche in questo anno anomalo, perché era importante dare un messaggio di ritorno alla normalità – ha commentato il Presidente Alberto De Pellegrin -. E dobbiamo ringraziare gli sponsor che hanno aderito al progetto, il mio predecessore Antonio Monti e Andrea Binda che hanno gestito in prima persona le foto ai ragazzi e ai dirigenti. La normalità per noi c'è stata sin da aprile, quando abbiamo ricominciato gli allenamenti, e stiamo tuttora facendo amichevoli per garantire una continuità ai ragazzi, che infatti partecipano numerosi”. Come sottolineato da De Pellegrin, inoltre, sono state confermate tutte le formazioni di calcio, pallavolo e basket, così come la maggior parte degli allenatori. Una novità è stata l'individuazione del Dirigente della prima squadra nella persona di Antonio Sacchi, “bomber” della Polisportiva.



A evidenziare ancora una volta l'importanza sociale della compagine è stato poi il primo cittadino Antonio Rusconi: “Stiamo per iniziare il 48esimo anno di storia. Non sono molte le società che possono dire di aver portato avanti un'attività per un tempo così lungo senza interruzioni, fusioni, momenti di difficoltà. Il nostro è un cammino che ha visto tanti protagonisti diversi ed è un bene non fermarsi neppure in quest'anno difficile”. Il sodalizio si occupa inoltre di integrazione ed è in grado di richiamare a sé oltre 500 atleti e numerosi volontari - nessuno di loro è infatti stipendiato o rimborsato - esclusivamente in nome dello sport, dell'attività fisica e dello spirito di squadra. “Il Covid ci ha insegnato che bisogna tornare a quel calcio dilettantistico che non fa distinzioni” ha aggiunto Rusconi.
Grande soddisfazione anche da parte dell’assessore Butti e dei referenti dei vari settori - tra cui quelli che hanno maggiormente risentito delle limitazioni, ovvero il basket e la pallavolo – per un primo segnale di vero ritorno alla normalità.
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco