Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 129.936.617
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 29/07/2021
Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 18 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Mercoledì 16 giugno 2021 alle 16:09

In viaggio a tempo indeterminato/183: cerchiamo un amuleto, che è meglio!

La polizia che ci vuole arrestare per una pasta con il sugo.
Quattro ruote bucate in tre mesi.
Problemi intestinali.
Dolorose punture di insetti.
E l'ultima, ma non per importanza, finestrino rotto e autoradio rubata.
L'elenco delle sfortune dell'ultimo periodo si allunga sempre di più.
Sono piccole cose e nulla che non si possa risolvere con fermenti lattici e un'officina.
Ma mi è venuto da pensare che forse non sarebbe male affidarsi a qualche amuleto messicano per la "buena suerte".

VIDEO



Dopo essere passati di fronte all'ennesimo negozio che vende oggetti esoterici, mi sono messa a fare qualche ricerca per capire quali siano gli equivalenti messicani del cornetto rosso e del ferro di cavallo.
Ovviamente il Messico non delude nemmeno in questo caso.
Dopotutto dal Paese dove la "Santa Muerte" porta bene, non ci si può che aspettare grandi cose.
Ecco i 5 amuleti messicani che ci dovremo procurare il prima possibile... forse!

1) UNA ZAMPA DI CONIGLIO
Partiamo subito con un amuleto alquanto bizzarro. Secondo i messicani avere con sé un portachiavi fatto con una vera zampa di coniglio porterebbe grande fortuna.
Questo amuleto avrebbe poteri curativi addirittura miracolosi.
Sinceramente, non credo di essere pronta ad attaccare le chiavi di Carmencita a un oggetto simile.
Mi sa che questo amuleto lo eviteremo per il momento e lo terremo come ultima opzione se proprio la situazione non dovesse migliorare.

2) UN OCCHIO DI CERVO
Appena letto di questo amuleto non ho potuto trattenere due esclamazioni.
"Oddio che cosa raccapricciante"
"Ma com'è che un cervo in Messico non l'abbiamo mai visto?"
Poi, cercando più informazioni, mi sono resa conto che l' "Ojo de venado" è in realtà il seme di una pianta.
La Mucuna Pruriens Linn. è una pianta medicinale utilizzata nella medicina indiana che avrebbe proprietà antidiabetiche, afrodisiache, antineoplastiche, antiepilettiche, antimicrobiche.
Affinché l'occhio del cervo sia efficace, deve essere qualcuno a regalartelo.  Generalmente  il seme viene indossato come braccialetto, con l'aiuto di perline di vetro o di un filo rosso.
È anche piuttosto comune che ad esso sia abbinata l'immagine di un Santo o della Vergine di Guadalupe.  
Si dice che questo amuleto sia particolarmente efficace contro l'invidia dei colleghi e migliori la fiducia in se stessi.



3) IL BRACCIALE DEI 7 NODI
Si tratta di un bracciale rosso di stoffa con 7 nodi che rappresentano ciascuno una delle dimensioni spirituali.
Va indossato sul polso sinistro e, come per l'occhio di cervo, funziona solo se è il regalo da parte di una persona che ci vuole bene.
Il colore rosso rappresenta un repellente contro il pericolo e un avvertimento per i nemici.
Questo bracciale funzionerebbe in particolare contro il malocchio e la magia nera e servirebbe a migliorare la salute e l'equilibrio energetico.

4) METTERE DELLE FORBICI SOTTO IL CUSCINO
Sì, lo so, questo amuleto sembra più pericoloso che utile a portare fortuna.
Ma dietro c'è una leggenda messicana secondo la quale le streghe verrebbero a rapire i bambini che non sono ancora stati battezzati.
Per questo le mamme nascondevano le forbici aperte sotto il cuscino dei figli piccoli, come deterrente per le streghe.
Questa usanza si è trasformata in un gesto portafortuna.

5) CANDELE
Le candele sono forse uno degli oggetti più utilizzati dai messicani per chiedere miracoli, salute, amore, denaro e praticamente tutto ciò che si desidera.
Ci sono candele di tutte le dimensioni, colori e scopi.  
"Venite soldi", "Fortuna vieni a me", "Che i disturbi se ne vadano" e "Protezione contro il coronavirus" sono alcuni esempi di etichette che si trovano sulle candele messicane.  Chi le vende dice che, però,  la loro efficacia non è garantita perché dipende dalla fede che si ha quando le si accende.

VIDEO


Cinque amuleti piuttosto particolari.
Quello delle forbici mi sa che è il primo che potremmo provare, anche se dovrò ricordarmi di avvertire Paolo altrimenti non credo che gli altri 4 amuleti basteranno stavolta!
Articoli correlati:
16.12.2017 - IN VIAGGIO A TEMPO INDETERMINATO
Angela e Paolo
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco