Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 158.951.749
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 18 giugno 2021 alle 09:25

Consonno: il 26 e il 27 giugno torna il 'Ghost Town Freeride'

É giunto alla sua quinta edizione il 'Ghost Town Freeride', l'evento più atteso del panorama longboard e skate italiano, che unisce la scena longboard con quella skate per due giorni di freeride e contest, in calendario per sabato 26 e domenica 27 giugno. Oltre 120 rider, provenienti da tutto il mondo, si lanceranno in discese cariche di adrenalina sulle strade di Consonno, frazione di Olginate.
Il Ghost Town Freeride è un evento organizzato da Sbanda Brianza, associazione sportiva dilettantistica con sede a Olginate, supportato da FISR, la Federazione Italiana Sport Rotellistici, e patrocinato da Comune di Olginate. È diventato in poco tempo uno degli appuntamenti più divertenti e famosi del panorama longboard/skate italiano e non solo, distinguendosi per la grande spettacolarità e per il clima coinvolgente di festa.



Quest'anno la metà degli iscritti proviene da fuori Italia, infatti il Ghost Town è considerato ora mai uno dei Freeride migliori al mondo. Anche quest'anno verranno introdotte sessioni di live-painting con artisti selezionati che disegneranno i muri durante l'evento per unire la skate culture al senso di abbandono di Consonno. Inoltre, avranno un spazio considerevole i bambini, finora solo spettatori scalpitanti a lato evento, a cui sarà dedicato un contest skate apposito. L'obiettivo del 2021 è quello di divertirsi e particare longoboard e skatebord sempre in sicurezza, infatti a seguito dell'evoluzione della situazione legata alla diffusione di COVID-19, in linea con le direttive ministeriali, di FISR e di CONI, il Ghost Town sarà regimentata dalle norme del DPCM in vigore, ovvero nel rispetto della salute della community sportiva e della salute pubblica.



Ovviamente non mancherà l'ormai famoso skate contest che vede molti atleti sfidarsi sulle proprie tavole nell'area skate allestita per l'occasione, lo skate contest si terrà Sabto sera dopo le 18:00. Lo spettacolo del Freeride è davvero unico visto che vede gli atlet affrontarne gli 1.3 km della strada di accesso al borgo ad una velocità massima registrata di 83 km/h. Sbanda Brianza, dopo aver legalizzato nel maggio 2017 la strada di Consonno per la pratica sportiva del longboard, facendola diventare il primo spot legale autorizzato d'Italia, è pronta a rendere l'evento ancora più spettacolare ed intenso. Come accennato, Ghost Town non è solo freeride.




L'evento promuove il longboard e lo skateboard, unendo l'attività sportiva all'aspetto culturale che caratterizza fortemente questi sport. Tutto ciò si traduce in un weekend non solo di tavole e rampe da skate, ma anche, musica, street food, street art, espositori inerenti al mondo degli sport da tavola ed action sport. Longboarder e skater per partecipare all'evento devono avere il tesseramento a FISR. Il form di iscrizione è disponibile sul sito sbandabrianza.com. Come sempre, l'ingresso al pubblico è gratuito e l'organizzazione assicura che anche gli spettatori suderanno adrenalina.


Programma: 
Sabato 12-14: ricevimento rider, 14-17.30: Inizio freeride, musica, street art sulle pareti della partenza, 18-24: free skate & skate contest, music
Domenica 9-10: colazione + ricevimento rider, 10-12.30: freeride + speed contest, 12.30-14: lunch break, 14-17.30: freeride, music, street art, 17.30-19: happy hour + premiazioni e lotteria
Sbanda Brianza è un'Associazione Sportiva Dilettantistica con base in Brianza, nata da un gruppo di folli con la passione per il longboard e l'ossessione per gli sport estremi. Affiliata a FISR (Federazione Italiana Sport Rotellistici) e riconosciuta dal CONI, l'Associazione è operativa in Brianza, a Milano, Lecco e dintorni, e si propone come un punto di riferimento per la scena longboard/skateboard italiana ed internazionale. Lo scopo dell'Associazione è quello di diffondere e promuovere longboard e skateboard, offrendo corsi per i principianti, organizzando eventi/freeride per i rider più esperti, e preparando gli atleti per le gare ufficiali del campionato di skateboard downhill. "Adrenalina, musica, ginocchia sbucciate, tavole spaccate e feste sono il nostro stile di vita!"
Consonno DH Spot: Consonno, frazione di Olginat, è un antico borgo nascosto tra le colline intorno a Lecco, vicino alle Alpi italiane, a 40 km a nord da Milano.  Dopo essere stata drasticamente trasformata in un'utopica Las Vegas italiana negli anni Sessanta, Consonno cadde in abbandono a metà degli anni Settanta a causa di una frana che bloccò la sua unica strada d'accesso, e il villaggio divenne lentamente disabitato, trasformandosi in una città fantasma. Nel 2009, la strada di accesso è stata restaurata e asfaltata. Da allora, è diventato uno dei più famosi spot di longboard nel Nord Italia. Nel maggio 2017 (CLICCA QUI), l'utilizzo della strada di accesso è stato regolamentato da un'ordinanza comunale firmata dal Comune di Olginate, rendendo "Consonno DH Spot" il primo spot di longboard italiano ufficialmente autorizzato.
Per la locandina dell'evento, CLICCA QUI.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco