Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 159.212.371
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 24 giugno 2021 alle 08:58

Valmadrera: il 'saluto' della Giunta alle maestre Maria e Giulia

Le insegnanti della Scuola Leopardi di Valmadrera Maria Canali e Giulia Bartesaghi sono state ricevute dalla Giunta comunale prima della seduta del 23 giugno per un momento di saluto e di ringraziamento al termine della loro attività lavorativa.
Entrambe hanno iniziato il loro servizio giovanissime dopo il diploma e ricordano con piacere le prime esperienze con i bambini delle elementari: il doposcuola del Comune di Pescate e la colonia estiva a Bordighera per Maria Canali, nonchè il primo anno di ruolo in Alta Val Taleggio, in un piccolo plesso con due pluriclassi, per Giulia Bartesaghi.



Entrambe, dopo quarant'anni nel mondo dell'istruzione,  hanno sottolineato come l'impegno e i sacrifici siano sempre stati ricompensati non solo dall'affetto dei bambini, ma anche dalle occasioni di arricchimento professionale ed umano e dalla consapevolezza di aver aiutato tanti piccoli a crescere, coltivando il desiderio di conoscere e di apprendere.
Il Sindaco Antonio Rusconi, a nome della Giunta, ha ringraziato le due insegnanti facendosi portavoce anche di tutti quei valmadreresi che, grazie a loro, hanno imparato non solo a "leggere, scrivere e far di conto", ma anche a essere curiosi, attenti e interessati, augurando infine alle due neo pensionate che la conclusione dell'esperienza professionale rappresenti l'inizio di una "nuova vita", ugualmente attiva, ricca di impegni e di soddisfazioni.
Presente anche la dirigente scolastica prof.ssa Teodora Carlino che ha sottolineato il valore simbolico di queste iniziative per evidenziare la priorità della scuola.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco