Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 158.950.245
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 28 giugno 2021 alle 18:07

Olginate: Incontri d'Autore nel Convento di Santa Maria, il 4/7

Promossa dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese e Lario Reti Holding nell'ambito del programma di apertura e valorizzazione dei siti di interesse artistico, ritorna nell'ex convento di Santa Maria la Vite a Olginate la rassegna "Incontri d'autore 2021", quest’anno in un’unica serata - domenica 4 luglio a partire dalle 17.00 - che vedrà la partecipazione di poeti, artisti, scrittori, editori, quasi tutti attivi nell’area briantea.
Da Piero Marelli, che affronta la sfida di tornare a leggere il “secolo breve” dell'ideologia e dei totalitarismi, come dalla sua ultima raccolta "Apocalipsis cum figuris", ad Alberto Casiraghy, che “si diverte” con i suoi Giocattoli inquieti, quali sono i suoi aforismi, ora frutto di “poesia filosofica”, ora di “filosofia poetica”; ancora, ecco Massimo Arrigoni, poeta sonoro, che “fa a pezzi” il verso per via dei suoi “discorsi ebefrenici”, e Daniela De Francesco, soprano che si propone in una improvvisazione vocale, nonchè Simone Riva, scrittore e bibliofilo, che omaggia nel suo romanzo L’Uomo degli Ori Luigi Mariani Vago, “un artista vero, pittore, scultore, fotografo, ma anche uomo enigmatico e profondo”.
Spazio, poi, a Elena Ferrini, autrice del libro "Il Bene rifugio" - con il termine riferito, più che al bene materiale, alle persone care, affidabili, vicine, fedeli - oltre che ad Alessandro Manca, che ritorna agli anni della Beat generation, inseguendo Jack Kerouac per le vie di Roma dal 29 al 30 settembre 1966, e a Manuela Macco, artista visiva, autrice di performance, video, fotografia e installazioni. Ultimo ospite Nicola Frangione, artista interdisciplinare e sperimentatore di varie tecniche: arti visive, grafica editoriale, poesia lineare, visiva e sonora, regia video, teatro e Mail Art.
Conduce la serata Giuseppe Leone.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco