Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 158.988.076
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 01 luglio 2021 alle 10:56

Valmadrera: Frusca subentra a Nogara. In cc l'interrogazione sulla 'festa' per Anghileri

E' subentrata ufficialmente a Flavio Nogara, del gruppo d'opposizione Lega-Salvini Premier, Sara Frusca, classe 1993, che affiancherà i "compagni di squadra" Alessandro Leidi ed Elio Bartesaghi dai banchi dell'opposizione valmadrerese. Ieri sera, in apertura di Consiglio Comunale, la surroga e la convalida, accompagnate dall'augurio di svolgere un buon lavoro da parte del primo cittadino Antonio Rusconi e dell'intera assise, che ha inoltre ringraziato l'uscente Nogara.
"Un grazie per l'esperienza condivisa - ha commentato quest'ultimo -. Ogni scambio è stato spunto di riflessione caratterizzato dalla dialettica, anche quando relativo a temi non convidisi".


Al centro Sara Frusca. Sotto, sulla sinistra, Flavio Nogara



All'ordine del giorno anche la tanto attesa interrogazione di "Ascolto Valmadrera" sul compleanno dell'avvocato Mario Anghileri, ex sindaco della città, celebrato in Comune con gli ex sindaci e la Giunta lo scorso 28 aprile. "Festa privata o incontro istituzionale?": questo il quesito posto dall'opposizione. "Se tale momento ha rivestito carattere istituzionale, perché non sono stati invitati i gruppi di minoranza? E se è stato di sola iniziativa di Progetto Valmadrera o del Sindaco, perché svolto utilizzando spazi istituzionali e con partecipazione pseudo-ufficiale?".
L'interrogazione, a cui i consiglieri Villa e Dell’Oro avevano richiesto risposta immediata nel mese di aprile, non era stata trattata allora. Da Regolamento, infatti, non è possibile presentare documenti di questo tipo nel corso di sedute di Consiglio Comunale nelle quali venga discusso il bilancio di previsione o il consuntivo. "Ascolto Valmadrera" ha dunque dovuto attendere la riunione di ieri per chiedere chiarimenti.



"Il saluto all'avvocato Mario Anghileri, due volte primo cittadino del nostro paese e altrettante Presidente della Provincia di Lecco, in occasione del suo ottantesimo compleanno, è stata una iniziativa di carattere istituzionale e non di "Progetto Valmadrera" - ha spiegato Antonio Rusconi -. All'incontro sono stati invitati esclusivamente gli ex sindaci e la signora Maria Mandelli Panzeri, vedova del borgomastro Mauro Panzeri, e vi hanno preso parte i membri della Giunta e il capogruppo di maggioranza, sempre presente alle riunioni dell'Amministrazione. Il momento non era aperto al pubblico, la stampa non c'era. Negli ultimi sei-otto anni - ha proseguito il sindaco - con le stesse modalità sono stati ricevuti per un saluto insegnanti, sportivi che si sono distinti per i loro risultati e dipendenti comunali prossimi al pensionamento. L'incontro si è svolto in Municipio, perché al Fatebenefratelli sarebbe stata necessaria l'apertura di un locale in più, con conseguenti costi di pulizia e sanificazione. Analoga "festa" si era tenuta in Provincia, con gli ex Presidenti, il Prefetto, il sindaco di Lecco e altre personalità".
I consiglieri di "Ascolto" si sono comunque detti insoddisfatti dalla risposta, sollevando alcune perplessità sulla possibilità di rispettare le disposizioni anti-Covid e il distanziamento in un'occasione come quella dello scorso 28 aprile.
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco