Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 146.667.454
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 07 luglio 2021 alle 11:19

Lecco: a settembre niente campanella alla Tommaso Grossi

Gli studenti della scuola media Tommaso Grossi e del liceo classico Alessandro Manzoni a settembre non torneranno nel loro istituto di via Ghislanzoni. Come aveva anticipato l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Lecco Maria Sacchi durante un consiglio comunale di inizio giugno, i lavori di messa in sicurezza hanno subito un ritardo e quindi anche il prossimo anno scolastico inizierà per i ragazzi del liceo nei prefabbricati sistemati nel cortile del Bertacchi, mentre per quelli delle secondarie di primo grado presso l’istituto Don Guanella di via Amendola.
Una determina dirigenziale di fine giugno infatti, dopo aver “considerato lo stato di avanzamento dei lavori di ristrutturazione dell’immobile sede” delle scuole, ha stabilito di prorogare il contratto di locazione sottoscritto il primo dicembre 2017 con la Provincia Italiana della Congregazione dei Servi della Carità Opera Don Guanella. Un accordo che prevede un esborso per il Comune di 10mila euro al mese, ma fa salva la facoltà dell’amministrazione comunale di rilasciare anticipatamente i locali prima della scadenza convenuta qualora i lavori di ristrutturazione della scuola dovessero concludersi prima. “L’obiettivo – aveva infatti spiegato Sacchi – è quello di far tornare i ragazzi nelle loro aule nel secondo quadrimestre”.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco