Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 146.668.842
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 12 luglio 2021 alle 18:36

Premana: apprensione per don Graziano, vittima di un grave incidente in montagna

Sarebbero molto gravi le condizioni di don Graziano Gianola, sacerdote originario di Premana e attualmente alla guida della Pastorale giovanile nella Comunità milanese di Gesù Buon Pastore (zona Bovisa), rimasto vittima questa mattina di un incidente in montagna a San Valentino di Brentonico, in Trentino, dove stava svolgendo un'escursione con i suoi ragazzi.


Don Graziano Gianola

Pare che il religioso, 47 anni, sia precipitato in un burrone a circa 1.500 metri di quota, lungo il sentiero delle Vipere, sotto gli occhi dei giovani con cui stava camminando che hanno subito allertato il 112. Sul posto si sono quindi portati gli uomini del Soccorso Alpino, mentre in volo si è alzato un elicottero che, dopo aver verricellato l'equipe sanitaria, ha recuperato il ferito per trasferirlo d'urgenza in ospedale.
Grande, in queste ore, l'apprensione nella comunità di Premana, dove don Graziano - parte di una famiglia numerosa - è una figura molto conosciuta e apprezzata. Al momento il sacerdote è ricoverato a Trento.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco