Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 129.933.042
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 29/07/2021
Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 18 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Mercoledì 21 luglio 2021 alle 18:30

Malgrate: approvato il progetto per la ciclopedonale al Gaggio

Il sindaco Polano
E' stato approvato il 13 luglio, con Delibera di Giunta numero 94, il progetto preliminare a firma dell’Architetto Rocco Cardamone, con studio ad Abbadia Lariana, per la realizzazione di una pista ciclopedonale a completamento del circuito già esistente in zona Gaggio, in via Manzoni. A Malgrate, infatti, già da qualche tempo si pensa allo sviluppo territoriale eco-sostenibile e, in particolare, a come impiegare i 100.000 euro di cui il Comune sarà destinatario da parte del Ministero dell'Interno quest'anno, per effettuare investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo a impatto (quasi) zero, purchè i lavori vengano appaltati entro la metà di settembre.
Con la somma in arrivo dal Governo, l'Ente provvederà al completamento della ciclopedonale già esistente nel quartiere Gaggio, attraverso l'unione di due tratti di pista attualmente già utilizzati, anche se non in ottime condizioni (quello dietro al plesso scolastico e quello campestre ai piedi del Monte Barro). Il progetto, dall'importo complessivo di 139mila euro, dovrà dunque essere assegnato entro la fine dell'estate: stamane è stato approvato lo schema di avviso esplorativo per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per l’affidamento dei lavori.
“Andremo così a creare un percorso dando vita a un'opera utile e non troppo complessa da appaltare - ha commentato il primo cittadino Flavio Polano -. Visti infatti i criteri di assegnazione dei finanziamenti, bisogna essere celeri e avere già in mente le opere da realizzare”.
Gli interventi "uniranno" così i diversi tratti di pista, creando un circuito che potrà essere utilizzato tanto dagli amanti della bicicletta quanto dai pedoni.
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco