Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.400.405
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 09 agosto 2021 alle 09:30

Green pass e un Governo per salvare le apparenze

Cara Leccooline
Il governo è consapevole che il Green Pass contribuisce a generare contagi?
Il vaccinato può contagiare, poco o tanto, chiunque. Eppure ha un lasciapassare diplomatico.
Il non vaccinato, é solo parzialmente un paradosso, con l'obbligo del tampone valido solo per 48 ore lo è molto meno.
Il Green Pass senza monitoraggio è solo un salvare le apparenze.
Come l'obbligo imposto dal Governo di vaccinazione per gli insegnanti.
Questi stanno ad almeno 3 metri dagli studenti ma senza vaccinazione perdono stipendio e posto.
Gli studenti invece, senza vaccino, stanno, vicini, in classi pollaio.
Possono infettarsi tra loro e infettare, é solo parzialmente un paradosso, anche gli insegnanti stessi (e il tampone salivare di mesi fa....chissà dov'è finito)
Il Green Pass è obbligatorio per i treni intercity, quelli che già non è permesso stare in piedi nelle carrozze e han ridotto il numero dei posti.
Sul trasporto locale, dove ci stai meno ma peggio: meno corse, meno spazio, meno sicurezza e nessun controllo, il Green pass non serve
In albergo non serve il Green Pass anche se ci stai giorni e giorni, con altri ospiti e non serve nemmeno se lì mangi al ristorante interno.
Se invece vai al ristorante anche solo per un'ora per una pizza con la famiglia serve per tutti il green pass
Vuoi organizzare un festival di musica o una serata in disco e garantisci a tue spese tamponi per tutti prima di entrare e registrazione? No non puoi.
Devi stare a casa e puoi pure fallire, ma con la vaccinazione puoi altrove girare ovunque, senza monitoraggio e con il rischio di contagiare
Infine, se solo ai non vaccinati serviranno i tamponi, sarà un attimo per la stampa dire che il numero dei positivi rilevati, in crescita o meno, erano solo (o soprattutto) dei non vaccinati.
Ma è in dato inquisitore
Non è una gara a chi è l'untore o chi è più cattivo ma pare oggettivo che il Governo tenga più alle apparenze.
Paolo Trezzi
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco