• Sei il visitatore n° 164.928.820
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 23 agosto 2021 alle 21:30

Papa Francesco ha scelto un lecchese come Responsabile editoriale della Libreria Editrice Vaticana

Lorenzo Fazzini
(Foto Emi.it)
Un lecchese, laico, alla guida della Libreria Editrice Vaticana che tra le altre cose detiene a livello mondiale i diritti riguardanti le opere dei Papi. Bergoglio ha scelto Lorenzo Fazzini, classe 1978, premanese nato a Bellano, ora residente a Verona dopo essersi trasferito da bambino a Lecco. Subentra a Fra Giulio Cesareo, da giugno responsabile dell’Ufficio comunicazione del Sacro Convento di Assisi e della Casa Editrice Francescana. Tecnicamente Fazzini sarà “Capo Ufficio nel Dicastero per la Comunicazione, con funzione di Responsabile Editoriale della Libreria Editrice Vaticana”.
Sposato con Anna e padre di Marco, Maria, Chiara e Elia, dal 2012 è direttore generale ed editoriale dell’Editrice Missionaria Italiana (Emi). Non è solo un manager. E' anche giornalista professionista e editorialista per il Corriere e altre testate. Collabora poi da diversi anni con il quotidiano Avvenire - per il quale in questi mesi estivi cura la rubrica “Dio tra le righe” - e L’Osservatore Romano. Fa parte oltre parte del Comitato editoriale del Salone Internazionale del Libro di Torino come consulente per il settore religioso. Fazzini è autore di diversi libri ed ha curato la collana di venti volumi Le parole di Papa Francesco pubblicata dal Corriere della Sera e l’antologia di Papa Francesco La via di Gesù (Solferino). Per i suoi lavori giornalistici ed editoriali ha ottenuto il Premio giornalistico Ucsi Natale – Targa Athesis under 30, il Premio giornalistico Giorgio Fallani e il Premio Capri San Michele. È stato inoltre autore e consulente per alcune trasmissioni televisive andate in onda su Tv2000.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco