Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 142.279.486
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 26 agosto 2021 alle 10:46

Valmadrera: sporcizia e disordine, la Lega 'lancia l'allarme'

Riceviamo e pubblichiamo

La Lega lancia l’allarme. Valmadrera è in completo stato di abbandono e quando una Città, o parte di essa, viene abbandonata dalle Istituzioni diventa terreno fertile per il peggio. Settimana scorsa abbiamo denunciato il mancato decoro, l’erba alta ormai infesta ogni via: non è difficile trovare sacchi dell’immondizia abbandonati, come escrementi in mezzo alla strada lasciati senza pulizia e disinfezione da parte di nessuno; la notte troppi lampioni restano spenti lasciando le strade buie e insicure.






Non ci soddisfa ovviamente la risposta a mezzo stampa del responsabile dell’ufficio tecnico comunale, Marco Nava, che afferma che sul taglio dell’erba l’intervento è previsto due volte l’anno. Penso che nessuno di noi che ha dell’erba vicino a casa la tagli soltanto due volte l’anno. Lo prevede l’appalto di igiene urbana con Silea?







L’amministrazione di Rusconi chieda subito una modifica, perché Valmadrera non può diventare una foresta in attesa che Silea intervenga come da programma. In una Città turistica, come potrebbe diventare Valmadrera, l’erba la si taglia appena cresce, il decoro dev’essere quotidiano. Non solo i turisti, ma soprattutto i cittadini hanno diritto di aprire la porta e le finestre di casa, passeggiare per le vie della Città e vedere ordine e pulizia.






Oggi vogliamo denunciare un’altra situazione scandalosa che è sotto gli occhi di tutti: l’indecenza di via Parini, una via assolutamente abbandonata, terra di nessuno, con la pavimentazione completamente sconnessa, totalmente da rifare (e visti i tempi in cui i cittadini hanno dovuto subire questa situazione meriterebbero non semplice asfalto ma pavimentazione in ciottolato o beola). Sporcizia, odori ed escrementi ovunque, quando va bene solo qualche carta e bottiglia abbandonata.





Non è possibile che ci siano delle vie nelle quali l’amministrazione è intervenuta più volte con l’asfaltatura e qui non c’è mai stato alcun intervento. Tutti i cittadini sono uguali e quelli di via Parini non possono essere considerati di serie D. La pavimentazione va rifatta subito, prioritariamente rispetto a qualsiasi altra strada, serve la presenza della polizia municipale che percorra a piedi quella via costantemente (noi stessi lo stiamo facendo quotidianamente!).





E non solo per la sicurezza, ma anche per garantire l’igiene a tutela della sanità pubblica, vanno installate immediatamente delle telecamere che monitorino la zona, per sanzionare chi non rispetta le regole di civile convivenza.

Il referente di Valmadrera
Lega Lombarda per Salvini Premier
Flavio Nogara
 
I consiglieri cimunali
Gruppo Salvini Premier
Alessandro Leidi
Elio Bartesaghi
Sara Frusca
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco