Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 142.281.334
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 28 agosto 2021 alle 10:14

Cambia Calolzio, scuole: bene gli impianti di aerazione, ma non bastano

Il ritorno a scuola a settembre, fra pochi giorni, ci preoccupa non poco. Ci sono ancora tanti nodi che attendono purtroppo di essere sciolti. Nonostante alcuni  nostri propositivi solleciti la Lega non ha ancora portato alla discussione del Consiglio Comunale il “Piano per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2021/2022”, che avrebbe già dovuto essere discusso non foss’altro per dare chiare indicazioni alle famiglie, che devono ogni nuovo anno scolastico affrontare cospicue spese e diverse problematiche.
Ora abbiamo saputo tramite la stampa locale che il Comune sta approntando alcuni impianti di areazione nelle scuole per l’infanzia e per le mense; bene, ma non basta di certo. Gli impianti di ventilazione forzata devono essere subito installati anche nelle scuole medie e nelle scuole elementari per cercare di abbassare i rischi di pandemia da Covid 19. I soldi ci sono per questi interventi, e in abbondanza.
La Lega non si arrampichi sugli specchi, cominci ad usare quelli che obbligatoriamente, come da Statuto Comunale, ha incamerato con le sue improvvide dismissioni, anziché sprecarli in lavori senza capo nè coda.
Gruppo Civico Cambia Calolzio - Diego Colosimo
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco