Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.093.143
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 11 settembre 2021 alle 13:07

Calolzio: accesso notturno indesiderato alla Casa delle Associazioni

Piccoli vandalismi, nella notte a Calolzio. Qualcuno approfittando delle ore piccole si è intrufolato all'interno della Casa delle Associazioni, riuscendo a metter mano nelle stanze assegnate al Coro Calauce. Ad accorgersi dell'avvenuta effrazione è stato nella mattinata odierna un volontario di un altro sodalizio che, accedendo alla propria sede, ha notato del materiale fuori posto, segnalando dunque la situazione in Comune.

La Casa delle Associazioni

In Corso Dante si è portata l'assessore Cristina Valsecchi congiuntamente alla Polizia Locale per una prima verifica dell'accaduto, avvisando poi i vertici dell'Associazione Musicale Calauce che, nel pomeriggio, presenteranno se necessario denuncia ai Carabinieri, non appena si avrà contezza di eventuali danni e/o sparizioni dai locali in uso al coro. Ciò che è certo è che gli "intrusi" - guadagnato l'ingresso attraverso una finestra - hanno poi proseguito la loro scorribanda frugando negli armadi per "giocare" con del materiale, tra tamburelli e abiti del sodalizio. La sede è stata trovata così in disordine e con pattume abbandonato, come anche fuori dalla Casa. I sospetti circa l'accaduto cadono su un gruppetto di ragazzi - 7 o 8 giovanissimi - notati, con i loro motorini, nella zona già attorno alle tre di notte. Ma ovviamente anche su questo aspetto saranno le forze dell'ordine a dover far luce.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco