Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 135.368.093
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 13 settembre 2021 alle 11:36

Vercurago: inaugurato il nuovo DAE sul lungolago

È stato inaugurato nella giornata di sabato 11 settembre il nuovo defibrillatore di piazzale Figini sul lungolago di Vercurago voluto dall’associazione Centro Coordinamento Radio soccorso (C.C.R.S) in collaborazione con i Lions Club Val San Martino e il comune di Vercurago.

“Siamo contenti di inaugurare il quarto DAE sul percorso della cicliovia dei laghi dopo quello di Lecco, Garlate, Pescate e oggi di Vercurago. Il progetto ha preso il via nel 2015 con il patrocinio di A.R.E.U. e dei comuni coinvolti. L’obiettivo è posizionare almeno un DAE in ogni paese e formare quante più persone alle manovre salvavita gratuitamente grazie a una sinergia tra le varie associazioni di pubblica assistenza del territorio. Siamo fermi dal 2020 ma negli anni precedenti abbiamo formato ben 150 persone; speriamo che quest’oggi sia una ripartenza per poter concludere questo progetto e portare avanti quello appena iniziato “Monti protetti (località remote)” che ha già visto l’installazione del primo DAE nella località di Erve sulla salita per il Magnodeno” ha spiegato Monica, tesoriere e membro del C.C.R.S. 

La parola è poi passata al primo cittadino Paolo Lozza: “L’amministrazione è molto contenta di questa nuova postazione che da una parte va a implementare il numero di installazioni presenti sulla ciclovia ma dall’altra va a completare anche il circuito del nostro territorio che attualmente presenta altri quattro DAE rispettivamente collocati presso il campo sportivo, il comune, nella palestra ed infine un altro posizionato nella località San Girolamo. Un po' per volta siamo riusciti ad avere un monitoraggio di tutto il territorio in modo tale da coprire più emergenze possibili laddove ce ne fosse bisogno”.
V.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco