Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.334.697
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 17 settembre 2021 alle 17:23

San Giovanni: per la festa patronale torna la processione, il 19

La festa patronale della Beata Vergine Addolorata presso la parrocchia di San Giovanni Evangelista, nella vallata del Gerenzone, vivrà i suoi momenti più intensi nel pomeriggio di domenica 19 settembre con la solenne processione che avrà inizio alle 17.10 da piazza Felice Cavallotti. Il parroco don Claudio Maggioni ha reso noto il tracciato del corteo che interesserà le seguenti vie: Partigiani, Agliati, corso Giacomo Matteotti (in alternativa via Castelli in contromano), Adamello, Partigiani, per fare poi ritorno sul sagrato della chiesa parrocchiale.


La statua della Beata Vergine Addolorata portata in processione

La processione sarà accompagnata dal Corpo musicale “Giuseppe Verdi” che suonerà da fermo in piazza Cavallotti e durante due brevi soste. Un gruppo di volontari assicurerà durante tutto il tragitto il rispetto della distanza interpersonale tra i partecipanti e l’utilizzo delle mascherine, insieme al Comando di Polizia Locale di Lecco che ha comunicato la presenza di apposite pattuglie per il necessario ausilio viabilistico.


Addobbi di festa per le vie del vecchio nucleo di San Giovanni

La processione si concluderà all’interno della chiesa parrocchiale di San Giovanni Evangelista, dove è diffusa da secoli una radicata devozione popolare per la Beata Vergine Addolorata; alle ore 18 verrà celebrata la Messa solenne della festività. Lunedì 20, alle 18, si svolgerà poi una funzione in suffragio dei defunti. Saranno ricordati, in particolare, i 45 anni di ordinazione sacerdotale di don Antonio Imeri e i 35 di don Emilio Colombo, entrambi presenti, in passato, nella comunità pastorale dei Beati Giovanni Mazzucconi e Luigi Monza (Laorca, Rancio, San Giovanni).
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco