Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.339.150
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 26 settembre 2021 alle 16:50

Valmadrera festeggia l'arrivo di don Fabio Saccon con una messa solenne

Entusiasmo a Valmadrera, dove quest'oggi la tradizionale festa di apertura degli oratori si è trasformata (anche) nella festa di accoglienza del nuovo vicario parrocchiale e responsabile della pastorale giovanile. Si tratta di don Fabio Saccon, classe 1977, originario di Saronno, che ha lasciato la comunità di San Carlo ad Abbiategrasso per trasferirsi alle porte di Lecco e sostituire don Tommaso Nava, partito a fine agosto per una missione in Perù.

A sinistra don Fabio

Una settimana di incontri di preparazione e di preghiera per la comunità valmadrerese conclusasi proprio oggi, con la messa solenne delle ore 10,30 nella chiesa parrocchiale di Sant'Antonio Abate; la celebrazione era inizialmente fissata nel cortile dell'oratorio di via dell'Asilo, ma il maltempo ha costretto ad un repentino cambio di programma.

Don Isidoro e don Fabio

In tanti hanno preso parte al momento di accoglienza, tra i quali anche i rappresentanti delle autorità, il sindaco Antonio Rusconi, il suo vice Raffella Brioni e gli altri componenti della Giunta, il capogruppo di maggioranza Cesare Colombo, gli uomini del Comando di Polizia Locale guidati da Cristian Francese, nonché i consiglieri Guido Villa e Mauro Dell'Oro di "Ascolto Valmadrera". E ancora i rappresentanti delle associazioni locali, i ragazzi dell'oratorio i piccoli della Polisportiva, che hanno portato a don Fabio dei doni di benvenuto, a simboleggiare il desiderio di voler dare una forma concreta all'ospitalità.

A concelebrare la messa il parroco di Valmadrera don Isidoro Crepaldi che ha anzitutto espresso tutto il suo entusiasmo a Don Fabio, augurandogli un buon lavoro e una buona permanenza, e ringraziando don Tommaso Nava per i dieci anni trascorsi a Valmadrera accanto ai più giovani, "dimostrando di non limitarsi a leggere la lettera del Vangelo, ma applicandola".

Il sindaco Rusconi durante la lettura del suo messaggio

"Educatore in oratorio, ho cercato di ascoltare l'invito del Signore a essere strumento della sua misericordia in questa nuova avventura", ha commentato don Saccon, che ha celebrato l'ultima messa da coadiutore dell'oratorio San Gaetano di Abbiategrasso lo scorso 5 settembre, alla presenza dell'intera comunità che ha voluto rendergli omaggio mostrando gratitudine e affetto per il suo operato.

A rivolgere un saluto al sacerdote ed educatore anche il sindaco di Valmadrera Antonio Rusconi, a nome dell'intera Amministrazione comunale, con l'augurio di "un buon lavoro per l'educazione formativa e religiosa della comunità".
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco