• Sei il visitatore n° 164.793.582
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 29 settembre 2021 alle 12:34

Bellano, cotonificio: c'è un'offerta d'acquisto. Previsti struttura ricettiva e silos

Il Cotonificio di Bellano
Giornata storica per Bellano, quella di martedì 28 settembre 2021: dopo 30 anni di attesa e speranze dalla sua chiusura definitiva, grazie al lavoro svolto in questi anni dall’Amministrazione Comunale, il Cotonificio è stato “praticamente” acquistato. Difatti è stata presentata un’offerta di acquisto per una parte dello stesso, in occasione dell’asta fallimentare che si è tenuta ieri alle ore 15 presso il Tribunale di Lecco.
Lo comunica con grande soddisfazione il sindaco Antonio Rusconi che, contestualmente, spiega: “Al Tribunale è pervenuta l’offerta di un unico acquirente interessato (una Fondazione italiana) all’acquisizione di quella che viene comunemente indicata come “parte gialla” dell’edificio, ossia quella più recente. Il tribunale ha, ora, quindici giorni per procedere all’aggiudicazione definitiva ma, di fatto, è stata avanzata l’opzione di acquisto e quindi possiamo dire che è stato compiuto un passo fondamentale per il futuro di questa storica struttura”.
Un futuro che prevede un ampio progetto di riqualificazione, portato avanti dal privato, di cui beneficerà l’intera comunità bellanese. “L’acquirente ha già opzionato con la proprietà l’acquisto anche della parte in pietra, di maggior rilevanza storica, così da poter poi procedere alla realizzazione del progetto. Come ci è stato illustrato è prevista, nella parte storica, la realizzazione di una struttura ricettiva di livello abbinata ad ampi spazi congressuali e culturali e spazi per la collettività. Mentre la parte più recente ospiterà un silos con circa 200 posti auto. In particolare il progetto per i parcheggi è già stato realizzato dal proponente, e l’intenzione è quella di procedere speditamente alla sua realizzazione già nel 2022. Il silos è strategico, così come la realizzazione di circa 40/50 posti sulla via Roma, anch’essi già concordati con l’acquirente. Si tratta di circa 250 stalli che pronti prima dell’intervento di soppressione del passaggio a livello permetteranno di mantenere, anzi aumentare i posti auto in paese (con agevolazioni e gratuità per i residenti).”
Al momento non è possibile fornire altri dettagli sul progetto che interessa l’ex Cotonificio, ma per il Comune di Bellano questa acquisizione rappresenta la conclusione di un grande lavoro. “In questi cinque anni, sebbene lo stabile fosse di proprietà privata, ci siamo impegnati per renderlo attrattivo, consapevoli che il rilancio di questa storica struttura avrebbe portato benefici a tutto il paese e al territorio circostante. Abbiamo partecipato nel 2017 al bando AttrACT di Regione Lombardia (unici in Provincia di Lecco) che ha portato un contributo di 100mila euro. L’edificio è stato iscritto nel database regionale degli immobili da proporre agli investitori e abbiamo partecipato al MIPIM di Cannes, il più importante mercato immobiliare al mondo. A Bellano abbiamo avuto poi la visita di circa venti potenziali investitori e uno ha deciso di approfondire e poi investire davvero nel Cotonificio, con un progetto che ben si colloca nella realtà turistica e culturale di Bellano. Il grande lavoro svolto ha ripagato e questa giornata storica è solo un ulteriore tassello di un grande progetto, che speriamo di poter condividere con tutti i cittadini a breve. Il Cotonificio ha rappresentato la vita stessa di Bellano e la sua chiusura ha decretato la fine di un’era. Siamo lieti di essere riusciti a raggiungere anche questo storico obiettivo che ci eravamo prefissati 5 anni fa: ora possiamo guardare al futuro con ottimismo e crediamo che il Cotonificio tornerà ad essere al centro dello sviluppo del paese”.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco