• Sei il visitatore n° 174.495.421
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 02 ottobre 2021 alle 12:57

Olginate: anche Gnocchi e Poretti tra i 'grandi nomi' attesi al Jolly, che riparte con teatro, cinema e musica

Gene Gnocchi, Massimo Lopez & Tullio Solenghi, Enrico Bertolino, Enzo Iacchetti e Giacomo Poretti. Sono questi i "grandi nomi" attesi al Cineteatro Jolly di Olginate per la nuova stagione artistica, che da ottobre a maggio vedrà la sala di via don Gnocchi aprire le proprie porte per 140 giorni su 270 - con "picchi" di 22 nei mesi di ottobre e febbraio - grazie a un'offerta di altissimo livello progettata dallo staff di volontari in collaborazione con il Comune e l'associazione Agorà.
Teatro, musica e cinema, tutto "a chilometro zero": tre i filoni della rassegna, di fatto la prima di questo tipo per la "storica" struttura in centro paese, che solo negli anni '80 aveva proposto un'iniziativa simile.


La sala olginatese

"Credo sia un bel segnale, che dimostra tanta voglia di ripartire con una socialità buona e sana" ha commentato don Matteo Gignoli, responsabile della sala parrocchiale che al massimo della capienza offre 430 posti. "In tempi di pandemia organizzare una rassegna come questa è un passo coraggioso, frutto di un impegno importante, ma non abbiamo paura e siamo certi che i riscontri non mancheranno".


Don Matteo Gignoli

Attivo dal 1968 e tornato "in grande spolvero" nel dicembre 2018 dopo tre anni di ristrutturazione, solo nel 2019 il Jolly ha registrato un totale di 12.000 ingressi, per poi vedersi costretto a uno stop forzato a causa della pandemia che però non ha frenato l'entusiasmo degli oltre 60 volontari, tornati in estate con le proiezioni all'aperto proposte al Museo della Seta di Garlate. A tal proposito, il cinema resterà ancora uno dei cardini della nuova programmazione, con film in prima visione dal venerdì alla domenica e pellicole "d'autore" al giovedì, con replica il lunedì successivo.



Passando al teatro, sono previsti cinque spettacoli per bambini e famiglie più un "fuori rassegna" per la festa patronale di Sant'Agnese, con uno show di clowneria: sul palco saliranno gli attori di Albero Blu (con "Lupus in fabula", il 23 ottobre), della Compagnia del Domani ("Hansel e Gretel", 6 novembre, e "Shrek", 27 novembre) e di Tramm Aps ("Volo via con la fantasia", 20 marzo, e "Fairy Cocktales", 15 maggio). Il primo appuntamento con i "pezzi forti" della stagione è invece per il 19 novembre: il primo grande ospite a calcare le scene sarà il celeberrimo Gene Gnocchi con lo spettacolo "O ci pensa Dio o ci penso io", a cui seguirà il 7 gennaio il duo Massimo Lopez-Tullio Solenghi, accompagnato dalla Jazz Company Band; spazio poi, il 21 gennaio, a Enrico Bertolino con "Instant Theatre", show incentrato su temi di attualità di volta in volta diversi, il 5 febbraio a Enzo Iacchetti con la sua "Intervista confidenziale" e il 26 marzo a Giacomo Poretti con "Chiedimi se sono di turno". Il biglietto singolo ha un costo di 30 euro, l'abbonamento ai cinque eventi di 120 euro.


Mattia Morandi


Manuel Missana

E non è finita qui. Per arricchire ulteriormente il programma, ci saranno infatti tre "mercoledì musicali" con i Vipers (tributo ai Queen, il 3 novembre), Area Faber (omaggio a Fabrizio De Andrè, 16 febbraio) e la PauZero Band (intenso show della durata di due ore e mezza dedicato a Laura Pausini e Renato Zero, il 2 marzo): il prezzo di ciascun ticket è di 10 euro. Tutti gli eventi, naturalmente, saranno realizzati nel rispetto delle norme anti Covid in vigore, tra cui l'obbligo, ad oggi, di Green Pass.



"Ringraziamo fin da ora gli sponsor, i volontari e tutti coloro che decideranno di partecipare" hanno concluso Mattia Morandi e Manuel Missana, principali volti di riferimento del gruppo di volontari. "Questa rassegna è una sfida importante, ma siamo sicuri che sarà un successo".



I biglietti possono essere acquistati direttamente presso la sala (anche in appositi giorni di apertura che saranno comunicati a breve) o sul sito www.cinemateatrojolly.it, a partire dalle 15.00 di sabato 2 ottobre. Per informazioni è possibile chiamare il 338 4149516, scrivere a cinemateatrojolly@gmail.com e consultare i canali social del Cineteatro Jolly.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco