Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 138.130.652
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 07 ottobre 2021 alle 17:59

Colico: sabato 9 con i Lions un convegno sull'economia circolare

Le aziende devono confrontarsi con mercati sempre più competitivi e incerti, in un contesto reso ancor più difficile dall'aumento dei costi dell'energia e dalla carenza di materie prime. In questo scenario, negli ultimi anni, si è inserito il concetto di Economia Circolare, ovvero la capacità di creare prodotti che, dalla loro concezione al fine vita, non consumino risorse. Occorre quindi recuperare, e reimmettere nel ciclo produttivo, la materia prima di ogni singolo componente. Si tratta di un approccio sconvolgente per la società consumistica e, soprattutto, per le aziende, chiamate ad essere competitive pur nel rispetto dell'ambiente e delle risorse naturali. Ma è davvero possibile essere competitivi pur con i limiti (o forse le opportunità) dell'Economia Circolare?
A chiederselo sono anche i Lions Club Colico, Tellino e Bormio che, con il supporto di ATL Iveco, sabato 9 ottobre daranno vita al convegno "Autorità di Regolazione ed Economia Circolare" - Benefici ambientali, sfide e opportunità per le imprese. Un intenso confronto sui riflessi strettamente economici dell'Economia Circolare. Una modalità produttiva che si ripercuote su aspetti quali l'ambiente, l'innovazione, il miglioramento delle nostre abitudini ed i consumi sostenibili, con effetti benefici sulla vita dei cittadini e sul soddisfacimento dei loro bisogni. Si tratta di valori di buon governo, di buona cittadinanza e di buona impresa ben presenti nel codice etico del Lionismo e nella sua azione. Da qui l'idea dei Lions di organizzare una serata di testimonianze e di confronto tra istituzioni ed imprenditori, con l'obiettivo di superare i limiti e cogliere le opportunità offerte dall'Economia Circolare.
Dopo la presentazione degli officer Lions, delle autorità e degli imprenditori, la serata si svilupperà in una tavola rotonda, moderata dalla fisica e giornalista Silvia Camisasca, nel corso della quale i relatori spiegheranno, in virtù della propria esperienza e con esempi concreti, come trovare un equilibrio tra obblighi normativi, incentivi e sfide di mercato, nel rispetto dei paradigmi dell'Economia Circolare.
Per questa ragione, il dibattito vedrà la partecipazione di Stefano Besseghini, presidente ARERA- Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, chiamato anche ad illustrare gli sviluppi e le conseguenze dei rincari dei costi energetici. Con lui si confronteranno Raffaele Cattaneo - assessore all'Ambiente e Clima Regione Lombardia, Danilo Bonato - Direttore generale ERION compliance organization e consigliere del comitato esecutivo del centro coordinamento RAEE, Gianmario Fragomeli - membro della VI Commissione finanze alla Camera, Roberto Ardenghi - fondatore di Seval, azienda specializzata nel recuperare le materie prime dai rifiuti tecnologi, ovvero l'attività alla base del concetto stesso di Economia Circolare e Massimiliano Cassinelli - giornalista tecnico e consulente per l'innovazione aziendale ed il Piano Industria 4.0.
In chiusura della serata è prevista, anche se non ancora confermata a causa di impegni istituzionali, la presenza del Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, seguito da un dibattito, aperto ai partecipanti che potranno confrontarsi direttamente con i relatori.
L'appuntamento, con ingresso su invito a causa delle limitazioni normative, è per sabato 9 ottobre alle 18.00 a Colico per il convegno "Autorità di Regolazione ed Economia Circolare" - Benefici ambientali, sfide e opportunità per le imprese
Proprio in considerazione dell'interesse per gli imprenditori, gli organizzatori hanno inoltre scelto trasmettere in streaming l'intero evento, che potrà essere seguito al link https://youtu.be/xIdOub4hwY0 e sul sito specializzato www.itismagazine.it
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco