Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.123.782
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 10 ottobre 2021 alle 11:01

Lecco: 35 coppie alla Marcia Alpina del Cai Strada Storta

Al via questa mattina alle ore 8.30 la gara sociale organizzata dal Cai Strada Storta. Ritrovo fissato alle ore 8.00 con partenza da Piazza della Vittoria, ad Acquate, presso il bar Vitali e arrivo previsto entro ora di pranzo a Cavagiozzo alla baita degli alpini. 35 le coppie in gara suddivise tra donne, uomini e misti.

Eterogeneo il gruppo di partecipanti che va dai veterani della montagna – con iscritti anche con ottant'anni sulle spalle - ai bambini. Tassativamente vietato l'uso del GPS.Allo "start" ad ogni coppia è stato consegnato un tagliandino da vidimare poi in quattro punti di check point posti lungo il percorso. Essenziale mantenere “il passo” previsto dagli organizzatori marciando dunque... con regolarità. Il percorso si conclude in circa tre ore e mezza.

L'itinerario parte da Acquate sale alla Madonna di Lourdes, gira verso la chiesetta di Varigione, per poi salire a Cereda dove si trova il primo controllo. Si sale successivamente a Montalbano dove si trova il secondo punto di vidimazione. Si scende verso Bonacina e si arriva a prato Rubino dove c'è il terzo check point. Si sale a Versasio, punto dell'ultimo bollo e si chiude a Cavagiozzo "piegando" quasi completamente in piano.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

All'arrivo oltre alle premiazioni delle prime tre coppie, viene assegnato anche un premio goliardico, che storicamente corrisponde a delle salsicce. A Cavagiozzo è possibile poi pranzare con polenta, caldarroste e  buon vino.

"Sono felice che si sia potuto realizzare questo evento, viste le incertezze degli ultimi tempi, noi abbiamo avuto la fortuna di non esserci fermati anche lo scorso anno perchè era ancora tutto aperto i primi giorni di ottobre. E' un momento di festa per i membri del Cai Strada Storta e per i simpatizzanti. Speriamo che il tempo regga tutto il giorno. Anche il momento delle premiazioni e lo stare insieme alla baita degli alpini di Cavagiozzo a mangiare è per noi una festa. Sono 70 anni che facciamo questo tipo di eventi. Negli scorsi anni erano più frequentati e li facevamo anche in altri luoghi, si andava anche fuori regione. Peccato che ora siano poche le persone che organizzano queste manifestazioni: noi oggi lo facciamo solo in ambito sociale, ma prima si faceva anche a livello agonistico" ha commentato Claudio Papini, responsabile della Marcia Alpina e storico membro di Cai Strada Storta.

Di seguito l'elenco dei riconoscimenti assegnati:

Brenna Claudio - Colombo GB      1° coppia sociale maschile
Civichioni Luca - Aldeghi Ivan      2° coppia sociale maschile
Nava Aurelia - Piatto Luigino      3° coppia sociale maschile
Piatto Monica - Stefania Manzoni      1° coppia sociale femminile
Dell'oro Gabriella - Delloro Anna      2° coppia sociale femminile
Povara chiara - Riva Camilla       3° coppia sociale femminile

Sono inolti stati premiati:
Bonzi Giorgio - Bonzi Serena      Vittoria 900pt 
per essersi avvicinati di piu alle 900 penalità (valore critico identificato dall'organizzazione)
A.G.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco