Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.125.211
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 11 ottobre 2021 alle 08:45

Treni: sciopero e cancellazioni, l'amaro sfogo di un pendolare in stazione


Sciopero si, sciopero no, anche oggi la mattinata dei pendolari lecchesi è cominciata all'insegna dei cancellamenti. Nella foto scattata da un lettore di cui di seguito pubblichiamo anche l'amaro sfogo, si notano ben tre viaggi annullati. Cancellato il 7.02 per Tirano, il 7.19 per Centrale come pure l'8.07 per Garibaldi via Molteno.

"I problemi quotidiani al servizio ferroviario lombardo rendono difficile la vita ai pendolari" scrive il lettore, nel giorno in cui a peggiorare la situazione ci si è messo pure lo sciopero. ""Disagi", termine spesso utilizzato, non rende correttamente l'idea di cosa significhi arrivare spesso tardi al lavoro o non sapere a che ora si rientrerà a casa la sera, non poter programmare impegni serali, non poter mai fare un viaggio tranquillo cercando di utilizzare bene quel tempo in modo che non diventi una significativa porzione della propria vita buttata via. E invece ci si trova sul binario ad aspettare un treno in ritardo oppure si è costretti ad attese snervanti su un treno fermo nel nulla o a trasbordare su un altro treno perché il proprio non si muove più...".
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco