Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 159.071.059
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 17 ottobre 2021 alle 17:20

San Giovanni ricorda don Redento, ex vicario scomparso a 92 anni

Don Redento
Nelle celebrazioni eucaristiche del fine settimana presso la comunità pastorale Beati Mazzucconi e Monza, nella vallata del Gerenzone, si è ricordato nella preghiera don Redento Ghirimoldi, vicario parrocchiale a San Giovanni dal 1956 al 1965, deceduto all’età di 92 anni a Baraggia di Viggiù. Il sacerdote era nato a Cislago nel 1929 ed era stato ordinato prete nel 1955 nel duomo di Milano, dall’allora arcivescovo cardinale Giovanni Battista Montini, che diventerà poi Pontefice Paolo VI.
Lasciato San Giovanni, don Redento è stato vicario a Milano, presso San Martino in Niguarda, poi a Cislago e a Bulgagrasso. Ha trascorso molti anni del suo ministero pastorale, dal 1975, come parroco, a Baraggia di Viggiù in Valceresio, provincia di Varese.
L’arcivescovo di Milano Mario Delpini, commemorando don Redento, ha detto: “Resteranno a ricordarlo nella terra le sue opere, resteranno a ricordarlo nel cuore delle persone le parole buone e il bene compiuto. Presso Dio sarà don Redento a ricordarsi di tutti e a intercedere per tutti”.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco