Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 142.010.663
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 17 ottobre 2021 alle 20:21

Calcio, Serie C: in trasferta il Lecco non vince, 1-1 con il Mantova

Dopo nove turni è arrivato il primo pareggio stagionale del Lecco. Al “Martelli” i blucelesti impattano (1-1) con il Mantova al termine di un match che avrebbero potuto vincere se soltanto avessero avuto un maggiore “killer instinct” in fase offensiva. Dopo aver colpito due legni, il Lecco era pervenuto al vantaggio al 32' della ripresa con l'ex Ganz. Fatica vana, perché nel finale i virgiliani hanno pescato il jolly, sottraendo così due punti importanti alla formazione di mister Zironelli che comunque si consola con una prova assai positiva.   
“Abbiamo fatto bene nel primo tempo, mettendo insieme diverse opportunità e pure nella ripresa siamo stati bravi – ha detto a fine gara mister Mauro Zironelli -. Il pareggio incassato? Fino a quel momento Pissardo aveva i guanti puliti. Dispiace. Non abbiamo concesso nulla al Mantova ma davanti non siamo riusciti a capitalizzare le occasioni, segnando solo un gol. E abbiamo preso anche due pali. Questa sera potevamo avere in classifica un paio di punti in più, ma con i se e con i ma si va poco lontano. Resta la bella prestazione”.    
In merito al gioco fin troppo maschio praticato dal Mantova, il tecnico bluceleste ha osservato: “Tordini e Iocolano hanno subito due entrate da dietro. Su Tordini non è stato sanzionato nulla. Sono giocatori che dovrebbero essere più tutelati”.
Come sta Tordini? “Gli si è girata un po' la caviglia. Potrebbe trattarsi di una lieve distorsione”.
Giovedì sera nel turno infrasettimanale l'incontro di cartello sarà Lecco-Renate in programma al “Rigamonti-Ceppi” (ore 21).

Cronaca
Zironelli conferma gli stessi undici che hanno giocato sabato scorso. Nel Mantova lo spauracchio De Cenco, recuperato dall'infortunio, si siede in panchina. La prima occasione è del Lecco al 5': botta di Kraja deviata da un difensore mantovano e palla contro il palo; lo stesso Kraja ci riprova ma spara fuori, tradito dal rimbalzo. Aquilotti ancora vicini al gol al 12': conclusione di Mastroianni, con Esposito che riesce a respingere proprio sulla linea di porta. Il Lecco manovra e domina a centrocampo, mentre i padroni di casa si affidano soprattutto a lanci lunghi per innescare le punte. Al 19' diagonale di Tordini deviato in angolo e successivo colpo di testa (fuori) di Mastroianni. I blucelesti non riescono a capitalizzare.
Al 31' duro intervento di Esposito su Tordini – tartassato fin dall'inizio – il quale è costretto ad abbandonare il campo dolorante e piangente. L'arbitro neppure questa volta estrae il cartellino. Al posto del giovane novarese, entra Simone Ganz.
Nella ripresa il Mantova parte meglio rispetto al primo tempo ma è il Lecco a sfornare un'altra chance per passare in vantaggio. All'8' punizione calciata da Iocolano e palla che va a stamparsi contro la traversa, con Tosi battuto. Gli aquilotti tornano a spingere, i virgiliani si rincantucciano e provano far scattare il contropiede. E sono proprio i padroni di casa a costruire una duplice occasione al 26' con Messori, i cui tiri sono salvati sulla linea da Masini. I biancorossi acquistano un po' più di intraprendenza ma è il Lecco a passare in vantaggio al 32': millimetrico assist di Mastroianni per Ganz che nel cuore dell'area scatta sul filo del fuorigioco e piazza il pallone sul primo palo, beffando Tosi con il classico gol dell'ex. La gioia però non dura molto. Al 40' mischione in area lecchese e Guccione, servito da un colpo di testa di De Cenco, trova lo spiraglio per battere Pissardo. Al 48' punizione di Morosini, parata da Tosi.
     
TABELLINO

MANTOVA (4-3-3): Tosi; Esposito (39' st Panizzi), Checchi, Milillo, Darrel; Messori, Zilbert ( 27' st Pinton), Gerbaudo;  Guccione, Paudice (16' st De Cenco), Bertini (1' st Zappa).
A disposizione: Marone, Bianchi, Silvestro, Bucolo, Rihai, Pilati, Vaccaro, Vaccaro, Piovanello.
Allenatore Maurizio Lauro

LECCO (3-4-3): Pissardo; Merli Sala, Marzorati, Enrici; Celjak (16' st  Giudici), Masini, Kraja (16' st Lora), Zambataro (33' st Galli); Tordini (33' pt Ganz), Mastroianni (33' st Morosini), Iocolano.
A disposizione: Ndiake, Lakti, Petrovic, Di Munno, Reda,  Bia, Buso.
Allenatore Mauro Zironelli

ARBITRO: Luciani di Roma

MARCATORI: 32' st Ganz (L) 40' st Guccione (M).

NOTE: Campo in buone condizioni. Pubblico scarso, circa 500 i presenti nell'ampio stadio mantovano. Ammoniti: Masini, Milillo, Gerbaudo, Esposito, Giudici.
R.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco