Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 142.212.516
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 19 ottobre 2021 alle 08:57

Lecco: la 'carovana' di ciclisti del Guanella in partenza per Roma

Non vi saranno nemmeno le prime luci dell’alba alle 5.30 di mercoledì prossimo quando dal cortile della Casa Guanella di via Amendola al Caleotto di Lecco prenderà il via la pedalata “romana” che porterà 15 ciclisti nella capitale per partecipare alle cerimonie di rievocazione del decennale di don Luigi Guanella che la Chiesa ha proclamato Santo.
La “comitiva” con le due ruote a pedale verso l’Urbe è guidata da don Agostino Frasson e vede ciclisti di tutte le età: il veterano è Pino Gianbusso di Milano, 80 anni, meccanico di fiducia della vettura RAI TV che segue le corse con a bordo il popolare telecronista Andrea De Luca, più volte presente a serate al Guanella di Lecco e qualche volta anche alle biciclettate. Il più giovane è, invece, Mattia Frasson, 21 anni, studente universitario di Beni culturali, residente ad Arluno, in provincia di Milano, e nipote di don Agostino. Nel gruppo spicca per i trascorsi sportivi Elio Negri di Castello Brianza, oggi ingegnere, che è stato il primo vincitore di una corsa tra i dilettanti nella formazione che annoverava il giovanissimo Beppe Saronni, entrato poi nella storia del ciclismo di tutti i tempi.


Don Agostino celebra la Messa al Ghisallo

La carovana sarà affiancata da due automezzi di assistenza tecnica e di rifornimento. La prima tappa sarà a Cesena; sono quattro le frazioni che porteranno sino a Roma il gruppo dei guanelliani. Il momento finale sarà nella maestosa cornice di piazza San Pietro, davanti all’imponente basilica e le due gigantesche statue degli apostoli e martiri Pietro e Paolo. Le celebrazioni per il decennale di San Luigi Guanella saranno nella chiesa di via Aurelia Antica, sede della Provincia italiana della Congregazione dei Servi della Carità. Il gruppo lecchese con don Agostino vi parteciperà il 24 e il 25 ottobre, che ricordano date storiche della Congregazione, in particolare la proclamazione di santità di don Luigi Guanella, avvenuta con il papa Benedetto XVI. I religiosi guanelliani sono ora presenti in 23 nazioni nei 5 continenti del globo terrestre.
A.B.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco