Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 141.719.413
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 27 ottobre 2021 alle 08:55

Esequie di Stefano Galli: dov'erano i leader che ha sempre difeso?

Lorenzo Bodega
Ho partecipato alle esequie di Stefano Galli: consigliere comunale capogruppo della Lega Nord durante il mio primo mandato da Sindaco, consigliere provinciale e consigliere regionale di lungo corso e capogruppo in Regione nonchè esponente di spicco della Lega dove ha ricoperto tutti i ruoli di maggiore rappresentanza politica.
Un ringraziamento al Comune di Lecco che ho rappresentato con orgoglio e passione negli anni passati, per avere inviato in rappresentanza il Gonfalone della città con tre rappresentanti della Polizia Locale in alta uniforme.
Mi sarei aspettato di vedere le rappresentanze di Provincia e Regione ma, a quanto pare, forse non è stato ritenuto opportuno?
Ad eccezione di qualche leghista presente, forse quei pochi amici citati dal figlio Alberto, nessun leader di quelli che Stefano ha difeso a spada tratta erano presenti (Maroni, Giorgetti, Calderoli ecc...).
Caro Stefano, puoi aver commesso tanti errori, ma non sono stati solo tuoi. Sicuramente non avrai avuto un bel carattere, ma la "pietà cristiana" avrebbe voluto che tutti i tuoi compagni di viaggio politico (nemici compresi), partecipassero in silenzio alle tue esequie
Lorenzo Bodega
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco