Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 142.281.175
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 19 novembre 2021 alle 18:55

Calcio a 5, Serie A2: al PalaRogeno arriva il Città di Sestu

Dopo la convincente vittoria di Aosta, il Lecco torna in campo per la 7^ giornata di andata del girone A di Serie A2. Sabato pomeriggio, fischio di inizio alle ore 15, i blucelesti di mister Pablo Parrilla ospitano al PalaRogeno il Città di Sestu.

Una sfida che nasconde diversi spunti di interesse. Prima di tutto il Lecco vuole tornare a vincere davanti ai propri tifosi. Delle tre sfide disputate sinora al PalaRogeno, solo la prima contro l'Altovicentino si è chiusa con un successo, mentre le due successive, seppur immeritatamente, hanno visto capitan Hartingh e compagni arrendersi prima alla capolista Mantova e poi all'Hellas Verona. Di fronte un Città di Sestu a sua volta affamato di punti. Finora i sardi ne hanno ottenuto solo uno, pareggiando 2-2 all'esordio sul campo del Milano, per poi incappare in 5 sconfitte consecutive che li hanno costretti al penultimo posto in classifica, davanti solo ai conterranei del Monastir Kosmoto.

Numeri alla mano, inutile negarlo, i favori del pronostico sono tutti per i blucelesti, ma ogni sfida è storia a sè e va vinta sul campo, più che sulla carta. Con 25 reti segnate, quello bluceleste è il secondo miglior attacco del girone, dietro solo ai 31 del Mantova. Quello del Città di Sestu, a segno 8 volte, è invece il peggiore in compagnia dell'Atletico Nervesa. Favorevole ai padroni di casa anche il confronto tra le difese, con 16 reti incassate contro le 28 dei sardi.

A guidare in panchina il Città di Sestu è mister Enrico Cocco, rientrato in rossoblù nel dicembre 2019 dopo la vittoria del campionato di Serie B nella stagione 2016/17. Miglior marcatore è Ramon Tubau con 4 centri, seguito da Renan Correa Suarez con 2. Infine la designazione arbitrale. A dirigere la sfida saranno Natale Mazzone della sezione arbitrale di Imola e Olga De Giorgio di Modena. Al cronometro Christian Lodi di Crema.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco