Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 142.277.085
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 20 novembre 2021 alle 09:20

Sci Club Lecco: partenza 'con il botto', per Bertoldini un oro e un argento

Si apre alla grande la nuova stagione per lo Sci Club Lecco, grazie alle due ottime prestazioni di Andrea Bertoldini. Il forte atleta premanese, con la casacca delle Alpi Centrali, nel primo dei due slalom (Fis Junior) del Trofeo Vitalini organizzati a Livigno da Val Palot Ski, ha ottenuto un ottimo "argento", mentre nel secondo che si è disputato ieri, venerdì, ha conquistato il podio più alto.


Andrea Bertoldini

Slalom speciale che, a dispetto delle temperature quasi primaverili, si è svolto con regolarità, lungo un tracciato che ha consentito anche ai pettorali più alti di posizionarsi nelle parti superiori della classifica. In campo maschile, nella gara di giovedì, Andrea Bertoldini (SC Lecco) ha chiuso con il tempo di 1’35”35 ed è stato preceduto sul podio da Davide Seppi (1’34”81). Al femminile la vittoria è andata alla britannica Victoria Palla, mentre sul secondo gradino del podio è salita Alice Pazzaglia (Ski Racing), anche lei in forza all’Alpi Centrali. Nella sfida di ieri, invece, Bertoldini ha vinto con 1’37”43, alle sue spalle Federico Romele con 1’37”61 e al terzo posto Leonardo Rigamonti (1’37”63). Tra le donne, a trionfare è stata Alice Pazzaglia con 1’41”02.
“La prima gara – commenta l’allenatore del Comitato Michelangelo Tentori – serve più che altro per rompere il ghiaccio. Molti dei nostri ragazzi non hanno concluso la loro prova, ma nello slalom inforcare fa parte del gioco. Nel complesso siamo soddisfatti, sia per i due secondi posti ottenuti sia per i risultati degli aspiranti e per la buona prova dei nostri velocisti che sono riusciti ad arrivare nei trenta”.
Sabato e domenica in programma altri due Slalom valevoli come gare FIS.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco