Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 141.715.044
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 23 novembre 2021 alle 20:34

Elezioni provinciali: i 'Civici' presentano la loro formazione, con Beppe Conti capolista


Sono indubbiamente la novità di questa tornata elettorale. E altrettanto indubbiamente anche l'elemento di rottura che ha sparigliato le carte. I "Civici per la Provincia" hanno presentato la loro lista.
Come già annunciato - salvo sorprese - il prossimo 18 dicembre, giorno in cui sindaci, assessori e consiglieri comunali saranno chiamati a rinnovare gli organismi dell'Ente sovramunicipale, non sosterranno né Alessandra Hofmann (candidata del centrodestra) né Marco Passoni (candidato del centrosinistra a trazione piddina). Correranno da soli, senza un aspirante Presidente. Ma con un rodato capolista: Giuseppe Conti, sindaco di Garlate. Con lui è sceso in campo personalmente - era facile aspettarselo - anche il primo cittadino di Valmadrera Antonio Rusconi. Fuori formazione, invece, Stefano Motta di Calco, terzo ispiratore della lista, come pure Mauro Artusi (Primaluna) e Piergiovanni Montanelli (Galbiate), primi a sottoscrivere il documento programmatico dei Civici, con quest'ultimo comune impersonato però da una figura di esperienza come Lauretta Invernizzi. Tutto il territorio, da Colico (con Raffaele Grega) alla Brianza (con Giovanni Ghislandi di Imbersago) è rappresentato dall'elenco di candidati consiglieri provinciali. "Con persone che rivestono o hanno rivestito ruoli autorevoli in numerosi ambiti" è sottolineato nell'accompagnatoria alla lista, puntualizzando altresì l'impegno di tutti "anche per rivendicare l’orgoglio di una Provincia di Lecco che abbia un ruolo da protagonista soprattutto per il compito che avrà nel dopo pandemia e i relativi previsti finanziamenti".
Depositato anche il logo con il profilo del Resegone e due sfumature di azzurro a richiamare il cielo sopra l'iconica vetta lecchese e il lago, altro elemento caratterizzante del territorio.
Due ma forse anche tre i posti in Aula al momento attribuibili alla formazione, con cui chiunque vincerà dovrà fare i conti.

Di seguito l'elenco:

1    Conti Giuseppe    Garlate, 02/10/1956
2    Cazzaniga Anna    Lecco, 26/07/1952
3    Delpini Erino    Bellano, 16/09/1958
4    Ghislandi Giovanni    Milano, 26/02/1967
5    Grega Raffaele    Bellano, 07/07/1960
6    Invernizzi Lauretta    Lecco, 30/10/1953
7    Pirovano Valeria    Merate, 20/11/1987
8    Riva Aldo    Castello di Brianza, 10/07/1954
9    Rusconi Antonio    Valmadrera, 04/12/1958
10  Rusconi Daniela    Lecco, 29/11/1976
11  Tantardini Silvia    Lecco, 12/12/1960
12  Valsecchi Cesare    Bergamo, 26/08/1958
Articoli correlati:
10.11.2021 - Il PD perde un altro 'pezzo': il segretario del circolo di Calolzio lascia... per i Civici
09.11.2021 - Elezioni: nascono i 'Civici per la Provincia' e non appoggiano nè Passoni nè Hofmann
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco