• Sei il visitatore n° 189.295.878
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 01 dicembre 2021 alle 09:07

Calolzio: l'11 un convegno sulla didattica esperienziale con Liberi Sogni

Sabato 11 dicembre dalle 14.00 alle 18.30, presso la Fondazione Monastero di Santa Maria del Lavello, Via P. Serviti 1 a Calolzio, la Cooperativa Sociale Liberi Sogni organizza il convegno-convivio con laboratori dal titolo: "Driiin! Tutti/e fuori dall'aula!", un momento per ripensare la scuola con la didattica esperienziale, in natura e con le comunità locali.
La Cooperativa, impegnata dal 2006 nel campo dell’educazione ambientale, promuove un pomeriggio in cui, con la guida di insegnanti, pedagogisti, formatori e professionisti, si condivideranno approcci, riflessioni e progetti pilota di didattica in natura. Verrà restituita l’esperienza di EsplorAzioni, progetto inedito che ha preso avvio in 3 istituti comprensivi (due del lecchese e uno della bergamasca) sotto il coordinamento degli esperti di Liberi Sogni in cui è stato possibile sperimentare metodologie didattiche innovative di outdoor education.



Veronica Pandiani, coordinatrice del progetto e socia della Coop, spiega così l'importanza di questo nuovo approccio educativo: "Outdoor Education significa ripensare completamente il modo di insegnare, a partire dagli spazi utilizzati, che non devono essere aule ricostruite all’esterno - spiega -. Significa piuttosto uscire dalla scuola e vivere maggiormente i cortili, i boschi, le piazze, scoprire il territorio in cui si vive e i suoi abitanti, umani e non. Significa esplorare l’esterno per farsi ispirare e prendere degli spunti pratici, reali, concreti dal mondo naturale. Così il semplice ritrovamento di un lombrico diventa un input utile per affrontare il tema della catena alimentare e dell’ecosistema. Oppure attraverso un laboratorio di estrazione dei pigmenti dai fiori e dalle erbe spontanee si può comprendere perché la natura sia così colorata e scoprire il ruolo degli insetti impollinatori. Fare educazione in questo modo significa apprendere ad essere curiosi, a fare ragionamenti complessi e non a compartimenti stagni, imparare dalle cose più semplici e scontate che ci circondano, come la pioggia che qualche volta “disturba” le nostre uscite".
Durante il pomeriggio verranno inoltre proposti laboratori didattici da replicare a scuola, tra una merenda e un aperitivo con prodotti locali offerti dal progetto. In parallelo, per bambini e ragazzi saranno organizzati caccia al tesoro, laboratori, attività indoor e ovviamente outdoor.



Il convegno è rivolto ad insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, educatori, animatori, formatori, genitori, bambini 3-10 anni e ragazzi 11-14 anni. La partecipazione è gratuita grazie al progetto EsplorAzioni realizzato con il contributo del Dipartimento delle politiche della Famiglia - Presidenza del Consiglio dei Ministri. Si rilascia attestato di partecipazione.
Per partecipare occorre prenotarsi entro il 9 dicembre o fino ad esaurimento posti, compilando il modulo d’iscrizione al seguente link.



PROGRAMMA CONVEGNO

14.00: INTRODUZIONE e inizio lavori

14.15: INTERVENTI a cura di:
Marcella Danon --- Natura dentro e fuori: come educare al sentire che “siamo natura”
Marco Boffi --- La Natura in mente: il ruolo dell’esperienza nella relazione coi luoghi
Andrea Riva --- A scuola di inclusione attraverso l’esperienza di apprendimento mediato

16.00: LABORATORI ESPERIENZIALI PER ADULTI a cura di:
Marcella Danon --- La carta d'identità ecologica
Marco Boffi --- L’identità dei luoghi
Andrea Riva --- A scuola di esperienza

17.00: PRESENTAZIONE DEL MODELLO EDUCATIVO-DIDATTICO Liberi Sogni “EsplorAzioni”
Restituzione codificata dell’esperienza di EsplorAzioni, progetto inedito e sperimentale di metodologie didattiche di outdoor education e didattica in natura, che ha preso avvio in contesti formali (3 istituti comprensivi del lecchese e della bergamasca) e informali (centri estivi diurni e campi estivi residenziali).

18.15: APERITIVO

INTERVENGONO

Marco Boffi
Psicologo sociale con pluriennale esperienza in progetti che coniugano benessere psicologico e sostenibilità ambientale. E’ ricercatore presso l’Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Beni culturali e ambientali

Marcella Danon
Psicologa e docente di Ecopsicologia all’Università della Valle d’Aosta. Lavora all’integrazione tra la vita quotidiana e la natura, mettendo in luce i benefici psicologici e fisici che gli elementi naturali possono apportare alle nostre esistenze.

Andrea Riva
Formatore e Applicatore Metodo Feuerstein e Tzuriel, Valutatore Learning Propensity Assessment Device (LPAD), esperto nella comunicazione LIS, progetta e coordina interventi pedagogico-educativo per minori, persone con disabilità.

Veronica Pandiani
Esperta di didattica museale, educazione al patrimonio culturale e di processi partecipativi con il coinvolgimento dei giovani e delle comunità locali. Ha coordinato il progetto EsplorAzioni e i progetti culturali della Cooperativa, tra cui i Musei e le Mappe di Comunità

Matteo Rossi
Cofondatore e presidente di Liberi Sogni, si è occupato da sempre, in Italia e in America Latina, di processi generativi che, a partire dall’immaginazione e dal sogno, aiutino i giovani e le comunità a ripensare il proprio legame col territorio, col pianeta e con la storia.

Le docenti che hanno partecipato con le loro classi al progetto EsplorAzioni
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco