Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 147.458.720
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 16 dicembre 2021 alle 11:53

Lecco: torna 'Polis', il mini corso di laurea per i bambini

Torna al campus di Lecco l’università dei bambini, interrotta lo scorso anno a causa della pandemia. Il mini corso di laurea POLIS - La città sostenibile, che ha ricevuto un contributo dal Rotary Club Lecco, è un’iniziativa di divulgazione della cultura tecnico-scientifica ideata per avvicinare i bambini al mondo della scienza e della tecnologia, accrescere in loro un senso di “cittadinanza responsabile” e stimolare lo sviluppo di competenze comunicative nel rapporto con gli adulti. I protagonisti di questa edizione sono 56 alunni di quinta delle scuole primarie “Torri Tarelli” di Chiuso (Istituto Comprensivo Lecco 1) e “A. Diaz” di San Giovanni (IC Lecco 2).




Il mini corso ripercorre tutte le "normali" tappe affrontate dagli studenti: l’iscrizione, le lezioni, i laboratori, la tesi, fino ad arrivare alla cerimonia di laurea. Il tema è quello della città sostenibile, declinato in quattro argomenti: ambiente, energia, mobilità e persona. A questi argomenti verranno dedicati cinque laboratori tenuti da esperti e da docenti del Politecnico, che si svolgeranno al campus tra gennaio e maggio 2022, avranno un’alta componente interattiva e vedranno i partecipanti coinvolti in diverse attività di gruppo.




Ma per frequentare l’università cosa occorre fare prima di tutto? Immatricolarsi e pagare le tasse! E così nei giorni scorsi i bambini, muniti dei loro “POLISoldi”, si sono presentati in segreteria studenti dove, guidati dal personale amministrativo del Polo di Lecco, hanno sbrigato le pratiche necessarie per l’iscrizione ai corsi ricevendo in cambio il libretto dove verranno registrate le frequenze a ciascun laboratorio. In occasione delle giornate dedicate all’immatricolazione, il Prorettore del Polo Manuela Grecchi ha accolto “le aspiranti matricole” presentando loro il campus e le sue attività.
I laboratori inizieranno a gennaio: ogni incontro si aprirà con l’intervento del Sig. Perché, una figura che saprà rispondere a tutte le domande dei bambini e che, ai loro occhi, rappresenterà la magia della conoscenza scientifica. Conclusa la sua introduzione si entrerà nel vivo delle attività e i piccoli studenti avranno la possibilità di apprendere, di confrontarsi tra loro e con gli adulti, di sperimentare iniziative extrascolastiche che possono stimolare l’emersione di abilità e attitudini che magari non riescono ad affiorare nel corso delle quotidiane lezioni svolte in classe.



 
Ecco l’elenco dei laboratori di POLIS - la città sostenibile:
- IO con, IO senza. Le fortune che non so di avere - Laboratorio su mobilità e barriere architettoniche a cura di Associazione “TRAMM” di Garlate
- Architettura che non inquina - Laboratorio sull’efficienza energetica degli edifici a cura di Gabriele Masera del Polo territoriale di Lecco
- MOST&CO - Mobilità SosTenibile e COnsapevole - Laboratorio sulla mobilità sostenibile a cura di Giovanna Marchionni del laboratorio Mobilità e Trasporti del Polo territoriale di Lecco
- Investigatori dei fiumi - Le olimpiadi dei torrenti - Laboratorio sul dissesto idrogeologico a cura di Monica Papini, Alessio Radice e Laura Longoni dei laboratori di Geologia e Geofisica applicata e Idraulica Montana del Polo territoriale di Lecco
- La forza del vento - Laboratorio sulle funzioni del vento a cura di Paolo Schito del Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco