Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 146.466.039
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 19 dicembre 2021 alle 17:57

Lecco: cena di Natale e importanti novità in casa 3Life

Cena di fine anno per la 3Life, che torna a farsi gli auguri di Natale in presenza e, soprattutto, quelli di una vera e definitiva ripartenza sportiva post covid. Gli atleti del sodalizio lecchese si sono ritrovati venerdì sera all'Agriturismo Cascina Don Guanella di Valmadrera e non sono mancate le novità.

A fare gli onori di casa è stato il presidente Walter Milani: «Finalmente dopo due anni difficili possiamo ritrovarci. Tutte le limitazioni legate alla pandemia hanno impedito di attuare il piano di iniziative che avevamo predisposto nel 2019 e speriamo ora di poter ritrovare stabilità per quanto riguarda la situazione pandemica. Il 2022 ci auguriamo possa essere l'anno del rilancio, che la nostra società inizia con una base solida di 80 tesserati. Siamo riconosciuti nel territorio e abbiamo una situazione gestionale economica che ci lascia tranquilli per almeno due anni. Questo grazie agli sponsor e agli amici che con il loro contributo ci consentono di proporre diverse iniziative».

 

Novità per quanto riguarda il ruolo di presidente, con lo stesso Milani che annuncia il suo addio alla carica: «Abbiamo un consiglio formato da uno zoccolo duro di amici, consolidato e coeso con grande armonia al suo interno - prosegue Milani -. Ci saranno a breve un paio di innesti che garantiranno ulteriore stabilità per molto tempo. Per quanto mi riguarda devo comunicare di essere giunto al termine del mio percorso come presidente. È stata un scelta sofferta, ma per impegni personali non sarei più in grado di garantire il medesimo apporto che ho dato in questi anni. Ringrazio tutti gli atleti per l'attaccamento alla maglia che hanno dimostrato in questi anni e per il gradimento rivolto a me e al consiglio per quello che facevamo. Abbraccio simbolicamente tutti e in particolar modo coloro che sono con me dall'inizio di questa avventura, iniziata ormai più di 11 anni fa. Sarò sempre un sostenitore della 3Life e da adesso mi dedicherò a fare l'atleta».

© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco