• Sei il visitatore n° 164.056.884
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 14 gennaio 2022 alle 10:45

Olgiate: 5 posti per il Servizio Civile alla Casa dei Ragazzi

Casa dei Ragazzi IAMA Onlus si apre al territorio di Olgiate Molgora e del Meratese anche in occasione del Bando di Servizio Civile, mettendo a disposizione 5 posti per altrettanti giovani con età compresa tra i 18 anni e i 28 anni, da impiegare nelle sue 4 sedi: RSD; CED La Casa di Sophia; CSE e la Fattoria.
“Sarà un’occasione di crescita e un’esperienza formativa importante per i cinque giovani che vorranno coglierla e un’opportunità arricchente per la Casa dei Ragazzi, Ente che ormai da quasi cinquant’anni si occupa di disabilità e di fragilità, tra la Brianza meratese e la città di Milano. Crediamo molto in questo progetto che ci consentirà di offrire ancor più opportunità di integrazione e di socialità alle persone con disabilità di cui ci prendiamo quotidianamente cura e permetterà ai volontari di valorizzare le proprie conoscenze, acquisendo nuove capacità spendibili un domani nel mondo del lavoro”, commenta la direttrice Donatella Puccia, che si è fatta promotrice dell’iniziativa.
I volontari verranno impiegati in diverse attività, in relazione alla sede per cui faranno domanda:

RSD (via Castello, 1 – codice sede: 205994 – n°2 posti) - I volontari o le volontarie affiancheranno prevalentemente gli Educatori della RSD nelle attività educative, didattiche e laboratoriali proposte quotidianamente agli ospiti, incluse le attività animative e di intrattenimento gestite dagli OSS (operatori socio sanitari); accompagneranno gli ospiti nelle attività esterne, incluse le attività in BottegHaus (bottega-laboratorio di Casa dei Ragazzi IAMA Onlus in cui vengono effettuati laboratori artigianali, tra cui quelli di lavorazione del midollino e del legno) e in Fattoria; verranno inoltre impiegati per accompagnare gli ospiti in occasione di visite mediche.



CED La Casa di Sophia (via Parini – codice sede 205996 – n°1 posto) - Il volontario o la volontaria affiancherà le figure psico-educative nei laboratori educativi e didattici e nelle attività ludico ricreative, programmati all’interno del Servizio; accompagnerà, inoltre, i giovani utenti in attività di inclusione sociale sul territorio, anche di tipo sportivo. Le attività vengono svolte attraverso interventi individuali specifici, laboratori educativi di gruppo (diversificati per età e bisogni), attività di accoglienza e sostegno ai compiti. Nel periodo estivo è prevista una progettazione specifica di attività giornaliere, che amplia l’offerta già programmata durante l’anno. Il volontario sarà anche coinvolto in piccole attività di segreteria e nella gestione del momento del pranzo. La fascia di apertura del servizio prevista va dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 18:00. Le attività rivolte ai minori si svolgono dalle ore 13:00 alle ore 18:00.


CSE (via della Corna, 20 – codice sede: 205992 – n°1 posto) - Il volontario affiancherà gli Educatori del CSE nelle attività educative, didattiche e laboratoriali proposte quotidianamente agli utenti, tra cui le attività teatrali; accompagnerà gli ospiti nelle attività esterne, incluse le attività in BottegHaus (bottega-laboratorio di Casa dei Ragazzi IAMA Onlus in cui vengono effettuati laboratori artigianali, tra cui quelli di lavorazione del legno), in Fattoria e in piscina. Tutte le attività vengono svolte in piccoli gruppi. La fascia di apertura del servizio prevista va dal lunedì al venerdì dalle 8:45 alle 16:10.


Fattoria (via Oratorio – codice sede 205997 n°1 posto) - Il volontario affiancherà gli operatori della Fattoria (tra cui educatori, manutentori e un terapista della riabilitazione equestre) nelle attività agricole, di mantenimento degli animali, cura dell’orto, cura del verde e supporto alle attività educative e formative, rivolte a scuole e tirocinanti. Verrà poi impiegato per eventuali trasporti di persone o cose e coinvolto in momenti di promozione dell’attività della Fattoria. Sulla Fattoria gravitano anche RSD, CSE e Casa di Sophia.


La durata di questa esperienza è di 12 mesi e avrà avvio presumibilmente tra i mesi di maggio e giugno 2022, con un’attività media settimanale di 25 ore su 5/6 giorni la settimana oppure un monte ore annuale di 1.145 ore; l’indennità prevista è di 444,30 euro mensili (il contributo relativo ai primi tre mesi di Servizio Civile è erogato a partire dal quarto mese), e sono previsti 20 giorni di permesso retribuito e 15 giorni di malattia oltre ad un percorso di formazione, che rientra nel monte ore complessivo di attività.

Per partecipare al bando per la selezione di volontarie/i in Servizio Civile Universale occorre avere alcune caratteristiche:
- età compresa tra 18 anni (compiuti entro la data di scadenza del bando) e 28 anni (ossia fino a 28 anni e 364 giorni)
- cittadinanza italiana, comunitaria, extracomunitaria con regolare permesso di soggiorno;
- assenza di condanne per reati di violenza contro persone o per porto abusivo d’armi;
- non aver già svolto Servizio Civile a meno che il servizio, nel corso del 2020/2021, sia stato interrotto a causa delle situazioni di rischio legate all’emergenza epidemiologica da Covid-19 o a causa di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente che ha causato la revoca del progetto; in tutti i casi il periodo del servizio prestato non deve essere stato superiore a sei mesi;
- non intrattenere con l’ente titolare del progetto, all’atto della pubblicazione del presente bando, rapporti di lavoro o collaborazione retribuita a qualunque titolo e neppure nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando, per una durata superiore a tre mesi, compresi gli stage retribuiti.
Il percorso di Servizio Civile potrà essere riconosciuto anche come tirocinio dall’Università di Bergamo, dall’Università Cattolica di Milano e Brescia e dall’Università degli Studi Milano Bicocca.

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente in modalità on line entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 26 gennaio 2022. Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande e le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione. Tale domanda deve essere compilata - dopo aver cercato il progetto “Senza Barriere”, l’Ente titolare “Mosaico”, e il Comune di “Olgiate Molgora” - a questo indirizzo. Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma, occorre essere in possesso di uno SPID (per info clicca qui). È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede.

Ulteriori informazioni, anche specifiche sulle quattro sedi attivate da Casa dei Ragazzi IAMA Onlus, sono presenti a questo link.
Associazione Mosaico, in qualità di Ente di Servizio Civile con cui Casa dei Ragazzi IAMA Onlus collabora, si occuperà della selezione dei candidati e della loro formazione e li assisterà in ogni fase del loro percorso di Servizio Civile Universale.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco